Diocesi di León (Spagna)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di León
Dioecesis Legionensis
Chiesa latina
Leon Cathedral 2005.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Oviedo
Vescovo Julián López Martín
Sacerdoti 438 di cui 323 secolari e 115 regolari
717 battezzati per sacerdote
Religiosi 222 uomini, 744 donne
Diaconi 1 permanenti
Abitanti 315.452
Battezzati 314.172 (99,6% del totale)
Superficie 9.620 km² in Spagna
Parrocchie 756
Erezione III secolo
Rito romano
Indirizzo Apartado 9, Plaza de la Regla 7, 24080 León, España
Sito web www.diocesisdeleon.org
Dati dall'Annuario Pontificio 2005 * *
Chiesa cattolica in Spagna

La diocesi di León (in latino: Dioecesis Legionensis) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Oviedo. Nel 2004 contava 314.172 battezzati su 315.452 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Julián López Martín.

Territorio[modifica | modifica sorgente]

La diocesi comprende la provincia di León.

Sede vescovile è la città di León, dove si trova la cattedrale di Santa Maria del Cammino.

Il territorio è suddiviso in 756 parrocchie.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La diocesi fu eretta nel III secolo. Si hanno notizie infatti del vescovo Basílides e del suo successore Savino, che però sono rivendicati anche dalla sede di Astorga.

L'invasione saracena cancellò l'esistenza della chiesa o almeno non se ne ha notizia. Il primo vescovo dopo la riconquista è Suintila nel 792.

Nel 1063 il re Ferdinando I portò a León da Siviglia le reliquie di sant'Isidoro, promuovedone il culto.

Il 15 aprile 1104 papa Pasquale II concesse alla diocesi l'esenzione dalla giurisdizione metropolitica e la diocesi divenne immediatamente soggetta alla Santa Sede.

In seguito al Concordato del 1851 la diocesi divenne suffraganea dell'arcidiocesi di Burgos.

Il 27 ottobre 1954 è entrata a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Oviedo.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica sorgente]

  • Basílides † (prima del 254)
  • Savino † (circa 254)
  • Decencio † (menzionato nel 306)
  • Suintila † (menzionato nel 792)
  • Quintila † (prima dell'811 - dopo l'820)
  • Cixila I † (prima dell'853 - dopo l'855)
  • Frunimio I † (prima dell'860 - dopo l'875 ?)
  • San Pelayo I † (875 - agosto 878 deceduto)
  • Mauro † (878 - 899 dimesso)
  • Vicente † (maggio 899 - dopo aprile 900)
  • San Froilán I † (maggio 900 - 5 ottobre 905 deceduto)
  • Sisenando I † (905 - 914 ?)
  • Cixila II † (914 - 928 ?)
  • Frunimio II † (927 dimesso)
  • Oveco † (prima del 27 novembre 927 - luglio/ottobre 950 deceduto)
  • Gonzalo † (fine 950 - settembre 966)
  • Velasco † (settembre/ottobre 966 - dopo il 4 febbraio 974)
  • Sisnando II † (prima del 29 luglio 974 - dopo il 23 ottobre 980)
  • Velasco † (menzionato nel gennaio 981) (per la seconda volta)
  • Sisnando III † (menzonato nel gennaio 982)
  • Sevariego o Sabarico † (menzionato a marzo 982)
  • Fortis † (menzionato nel dicembre 984)
  • Sevariego o Sabarico † (prima di marzo 985 - dopo il 26 novembre 991) (per la seconda volta)
  • Froilán II † (prima del 31 gennaio 992 - dopo agosto 1006)[1]
  • Nuño † (1007 - 1026 dimesso)
  • Servando † (1026 - 1039 dimesso)
  • San Cipriano † (gennaio 1040 - prima del 18 aprile 1057 dimesso)
  • Sant'Alvito † (maggio 1057 - 5 settembre 1063 deceduto)
  • Jimeno † (23 dicembre 1063 - prima di maggio 1065 deceduto)
  • Pelayo II † (1065 - dopo il 22 febbraio 1085)
  • Arias Vimaraz † (menzionato il 20 novembre 1085)
  • Sebastián † (1086 - circa 27 ottobre 1086 deceduto)
  • Pedro † (1087 - 1112 deceduto)
  • Diego † (1112 - 1130 deposto)
    • Mauricio de Braga † (1112 - ?) (illegittimo)
  • Arias II † (prima del 15 maggio 1130 - 1135 deceduto)
  • Pedro Anayaz † (1135 - dopo il 21 giugno 1139)
  • Juan Albertino † (24 luglio 1139 - 1181 dimesso)
  • Manrique de Lara † (30 marzo 1181 - 14 febbraio 1205 deceduto)
  • Pedro Muñoz † (maggio 1205 - 1207 nominato arcivescovo di Santiago di Compostela)
    • Pelayo III † (1207 - 1208) (vescovo eletto)
  • Rodrigo Álvarez † (luglio 1209 - 8 marzo 1232 deceduto)
  • Martín Alonso † (maggio 1232 - 1234 deceduto)
  • Arnaldo † (6 maggio 1234 - 8 ottobre 1235 deceduto)
    • Juan Dominguez † (4 dicembre 1237 - 1238 revocato)
  • Martín Arias † (24 novembre 1238 - 16 gennaio 1242 deceduto)
  • Nuño Álvarez † (1242 - 17 aprile 1252 deceduto)
  • Martín Fernández † (6 agosto 1254 - 24 marzo 1289 deceduto)
  • Fernando † (22 dicembre 1289 - 13 maggio 1301 deceduto)
  • Gonzalo Osorio Villalobos † (6 novembre 1301 - 12 luglio 1313 nominato arcivescovo di Burgos)
  • Juan Soares † (12 luglio 1313 - ? deceduto)
  • Juan Fernández † (? - 16 dicembre 1316 deceduto)
  • Pilfort de Rabastens, O.S.B. † (16 marzo 1317 - 19 ottobre 1317 nominato vescovo di Rieux)
  • García de Ayerve † (6 novembre 1317 - 2 settembre 1332 deceduto)
  • Juan del Campo † (2 dicembre 1332 - 24 maggio 1344 deceduto)
  • Diego Ramírez de Guzmán † (14 giugno 1344 - 1351 ? deceduto)
  • Pedro Raimundo † (15 gennaio 1354 - ? deceduto)
  • Pedro de Barreira, C.R.S.A. † (31 agosto 1360 - 19 novembre 1361 nominato vescovo di Toul)
  • Pedro de Uxua † (19 novembre 1361 - dopo il 19 febbraio 1371 deceduto)
  • Gonzalo † (1371 - ?)
  • Alfonso † (5 marzo 1375 - 15 dicembre 1376 deceduto)
  • Juan Ramírez de Guzmán † (24 dicembre 1376 - 1378 deceduto)
  • Fernando † (prima del 14 ottobre 1378 - dopo il 10 giugno 1380)
  • Aleramo † (9 giugno 1382 - 5 settembre circa 1401 deceduto)
  • Alfonso de Argüello, O.F.M. † (7 agosto 1403 - 1415 nominato vescovo di Palencia)
  • Álvaro Núñez de Isorna † (19 agosto 1415 - 1418 nominato vescovo di Cuenca)
  • Juan Rodríguez Villalón † (16 marzo 1418 - 28 maggio 1424 deceduto)
  • Alfonso de Cusanca, O.P. † (28 luglio 1424 - 1435 deceduto)
  • Juan de Mella † (26 agosto 1437 - 6 aprile 1440 nominato vescovo di Zamora)
  • Pedro Cabeza de Vaca † (6 aprile 1440 - 2 novembre 1459 deceduto)
  • Fortún Velázquez de Cuéllar † (2 gennaio 1460 - dopo il 17 giugno 1460 deceduto)
  • Antonio Jacopo Venier † (26 gennaio 1463 - 6 ottobre 1469 nominato vescovo di Cuenca)
  • Rodrigo de Vergara † (6 ottobre 1469 - 16 giugno 1478 deceduto)
  • Luis de Velasco † (9 ottobre 1478 - 20 febbraio 1484 nominato vescovo di Cordova)
  • Íñigo Manrique de Lara † (20 febbraio 1484 - 26 agosto 1485 nominato vescovo di Cordova)
  • Alonso de Valdivieso † (26 agosto 1485 - 21 maggio 1500 deceduto)
    • Juan de Marquina † (1500 - 1500 deceduto) (vescovo eletto)
  • Francisco Desprats † (4 dicembre 1500 - 9 settembre 1504 deceduto)
  • Esteban Gabriel Merino † (17 dicembre 1516 - 12 giugno 1523 nominato vescovo di Jaén)
  • Pedro Manuel † (12 giugno 1523 - 17 giugno 1534 nominato vescovo di Zamora)
  • Pedro Álvarez de Acosta † (8 gennaio 1535 - 21 maggio 1539 nominato vescovo di Osma)
  • Fernando Valdés † (30 maggio 1539 - 29 ottobre 1539 nominato vescovo di Sigüenza)
  • Sebastián Ramírez de Arellano † (29 ottobre 1539 - 2 giugno 1542 nominato vescovo di Cuenca)
  • Esteban Almeida † (2 giugno 1542 - 16 aprile 1546 nominato vescovo di Cartagena)
  • Juan Fernández Temiño † (19 luglio 1546 - 9 novembre 1556 deceduto)
  • Andrés de la Cuesta † (10 dicembre 1557 - 1564 deceduto)
  • Juan de San Millán † (28 luglio 1564 - 11 aprile 1578 deceduto)
  • Francisco Trujillo García † (5 novembre 1578 - 14 novembre 1592 deceduto)
  • Juan Alonso Moscoso † (30 agosto 1593 - 9 maggio 1603 nominato vescovo di Málaga)
  • Andrés de Casso, O.P. † (12 maggio 1603 - 13 maggio 1607 deceduto)
  • Francisco Terrones del Caño † (3 marzo 1608 - 13 marzo 1613 deceduto)
  • Alonso González Aguilar † (23 settembre 1613 - 2 dicembre 1615 deceduto)
  • Juan Llano Valdés † (5 settembre 1616 - 9 agosto 1622 deceduto)
  • Juan Molina Álvarez † (20 marzo 1623 - novembre 1623 deceduto)
  • Gregorio Pedrosa Casares, O.S.H. † (16 settembre 1624 - 31 gennaio 1633 nominato vescovo di Valladolid)
  • Bartolomé Santos de Risoba † (26 settembre 1633 - 9 dicembre 1649 nominato vescovo di Sigüenza)
  • Juan del Pozo Horta, O.P. † (10 gennaio 1650 - 28 agosto 1656 nominato vescovo di Segovia)
  • Juan López de Vega † (18 settembre 1656 - 4 settembre 1659 deceduto)
  • Juan Bravo Lasprilla † (7 giugno 1660 - 31 luglio 1662 nominato vescovo di Cartagena)
  • Mateo Sagade Bugueiro † (1662 - 28 gennaio 1664 nominato vescovo di Cartagena)
  • Juan de Toledo, O.P. † (12 gennaio 1665 - 6 aprile 1672 deceduto)
  • Juan Álvarez Osorio † (12 dicembre 1672 - 22 gennaio 1680 nominato vescovo di Plasencia)
  • Juan Aparicio Navarro † (7 ottobre 1680 - 6 novembre 1696 deceduto)
  • José Gregorio de Rojas y Velázquez † (3 giugno 1697 - 7 aprile 1704 nominato vescovo di Plasencia)
  • Manuel Pérez Araciel y Rada † (28 aprile 1704 - 13 giugno 1714 nominato arcivescovo di Saragozza)
  • José Ulzurrun de Asanza y Civera † (17 settembre 1714 - 17 aprile 1718 deceduto)
  • Martín Zalayeta Lizarza † (27 maggio 1720 - 11 settembre 1728 deceduto)
  • Juan Fernández Zapata † (3 agosto 1729 - 12 ottobre 1729 deceduto)
  • Francisco de la Torre Herrera † (24 luglio 1730 - 1º febbraio 1735 deceduto)
  • José de Lupia y Roger, O.S.B. † (19 dicembre 1735 - 21 novembre 1752 deceduto)
  • Alfonso Fernández Pantoja † (9 aprile 1753 - 6 novembre 1761 deceduto)
  • Pascual de los Herreros † (23 agosto 1762 - 3 marzo 1770 deceduto)
  • Baltasar Yusta Navarro † (10 settembre 1770 - 17 febbraio 1777 nominato vescovo di Cordova)
  • Cayetano Antonio Cuadrillero Mota † (15 dicembre 1777 - 3 aprile 1800 deceduto)
  • Pedro Luis Blanco † (11 agosto 1800 - 22 novembre 1811 deceduto)
    • Sede vacante (1811-1814)
  • Ignacio Ramón Roda † (19 dicembre 1814 - 4 gennaio 1823 deceduto)
  • Joaquín Abarca Blanque † (27 settembre 1824 - 21 giugno 1844 deceduto)
    • Sede vacante (1844-1848)
  • Joaquín Barbarejo Villar † (17 gennaio 1848 - 26 febbraio 1863 deceduto)
  • Calixto Castrillo Ornedo † (1º ottobre 1863 - 19 settembre 1869 deceduto)
    • Sede vacante (1869-1875)
  • Saturnino Fernández de Castro y de la Cotera † (5 luglio 1875 - 15 marzo 1883 nominato arcivescovo di Burgos)
  • Francisco Xavier Caminero y Muñoz † (27 marzo 1885 - 13 aprile 1885 deceduto)
  • Francisco Gómez-Salazar y Lucio-Villegas † (10 giugno 1886 - 1º ottobre 1904 ritirato)
  • Juan Manuel Sanz y Saravia † (27 marzo 1905 - 29 aprile 1909 nominato vescovo di Jaén)
  • Ramón Guillamet y Coma † (29 aprile 1909 - 18 luglio 1913 nominato vescovo di Cordova)
  • José Álvarez y Miranda † (18 luglio 1913 - 4 marzo 1937 deceduto)
  • Carmelo Ballester y Nieto, C.M. † (12 febbraio 1938 - 10 giugno 1943 nominato vescovo di Vitoria)
  • Luis Almarcha Hernández † (10 luglio 1944 - 4 aprile 1970 ritirato)
  • Luis María de Larrea y Legarreta † (9 luglio 1971 - 16 febbraio 1979 nominato vescovo di Bilbao)
  • Fernando Sebastián Aguilar, C.M.F. (22 agosto 1979 - 28 luglio 1983 dimesso)
  • Juan Ángel Belda Dardiñá † (28 luglio 1983 - 9 febbraio 1987 dimesso)
  • Antonio Vilaplana Molina † (9 febbraio 1987 - 19 marzo 2002 ritirato)
  • Julián López Martín, dal 19 marzo 2002

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

La diocesi al termine dell'anno 2004 su una popolazione di 315.452 persone contava 314.172 battezzati, corrispondenti al 99,6% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 270.987 270.987 100,0 689 630 59 393 210 619 816
1970 320.708 320.708 100,0 744 539 205 431 402 1.113 764
1980 323.500 325.000 99,5 658 466 192 491 322 1.068 755
1990 295.792 316.242 93,5 570 415 155 518 291 844 755
1999 319.382 321.882 99,2 470 352 118 679 2 239 796 756
2000 318.042 320.542 99,2 476 347 129 668 1 261 796 756
2001 316.504 319.104 99,2 467 346 121 677 2 240 778 756
2002 316.654 317.854 99,6 452 336 116 700 2 233 726 756
2003 315.552 316.832 99,6 443 326 117 712 1 230 736 756
2004 314.172 315.452 99,6 438 323 115 717 1 222 744 756

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Per la cronologia dei vescovi da Oveco a Froilán II: Manuel Carriedo Tejedo, Un obispo desconocido de León: Sisnando II Baroncélliz (año 982), in La documentación para la investigación : homenaje a José Antonio Martín Fuertes. Tomo I / coordinación, Mª Antonia Morán Suárez, Mª del Carmen Rodríguez López, Léon 2002.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi