Diocesi di Joinville

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Joinville
Dioecesis Ioinvillensis
Chiesa latina
Suffraganea dell' arcidiocesi di Florianópolis
Regione ecclesiastica Sul 4
Vescovo Irineu Roque Scherer
Sacerdoti 93 di cui 42 secolari e 51 regolari
6.892 battezzati per sacerdote
Religiosi 144 uomini, 185 donne
Diaconi 29 permanenti
Abitanti 986.000
Battezzati 641.000 (65,0% del totale)
Superficie 9.478 km² in Brasile
Parrocchie 41
Erezione 17 gennaio 1927
Rito romano
Indirizzo C.P. 284, Rua Abdon Batista 134, 89201-970 Joinville, SC, Brazil
Sito web www.diocesejoinville.com.br
Dati dall'Annuario Pontificio 2007 * *
Chiesa cattolica in Brasile

La diocesi di Joinville (in latino: Dioecesis Ioinvillensis) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Florianópolis appartenente alla regione ecclesiastica Sul 4. Nel 2006 contava 641.000 battezzati su 986.000 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Irineu Roque Scherer.

Territorio[modifica | modifica sorgente]

La diocesi comprende i seguenti comuni dello stato brasiliano di Santa Catarina: Joinville, Araquari, Balneário Barra do Sul, Barra Velha, Campo Alegre, Corupá, Garuva, Guaramirim, Itaiópolis, Itapoá, Jaraguá do Sul, Mafra, Massaranduba, Rio Negrinho, São Bento do Sul, São Francisco do Sul, São João do Itaperiú e Schroeder.

Sede vescovile è la città di Joinville, dove si trova la cattedrale di San Francesco Saverio.

Il territorio è suddiviso in 41 parrocchie.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La diocesi è stata eretta il 17 gennaio 1927 con la bolla Inter praecipuas di papa Pio XI, ricavandone il territorio dalla diocesi di Santa Caterina, che contestualmente è stata elevata al rango di arcidiocesi metropolitana e ha assunto il nome di arcidiocesi di Florianópolis.

Il 23 novembre 1968 e il 19 aprile 2000 ha ceduto porzioni del suo territorio a vantaggio dell'erezione rispettivamente delle diocesi di Rio do Sul e di Blumenau.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica sorgente]

  • Pio de Freitas Silveira, C.M. † (25 gennaio 1929 - 19 gennaio 1955 dimesso)
  • Gregório Warmeling † (3 aprile 1957 - 9 marzo 1994 dimesso)
  • Orlando Brandes (9 marzo 1994 - 10 maggio 2006 nominato arcivescovo di Londrina)
  • Irineu Roque Scherer, dal 30 maggio 2007

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

La diocesi al termine dell'anno 2006 su una popolazione di 986.000 persone contava 641.000 battezzati, corrispondenti al 65,0% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 250.000 340.000 73,5 100 20 80 2.500 90 250 25
1966 428.000 600.000 71,3 152 34 118 2.815 137 810 44
1970 310.000 525.000 59,0 87 25 62 3.563 2 94 496 31
1976 300.000 510.000 58,8 90 31 59 3.333 18 106 339 34
1980 523.000 627.000 83,4 84 28 56 6.226 17 112 328 35
1990 757.000 921.000 82,2 85 28 57 8.905 16 78 273 41
1999 921.839 1.229.119 75,0 107 44 63 8.615 33 105 253 49
2000 550.000 650.562 84,5 78 30 48 7.051 32 114 154 31
2001 657.012 876.016 75,0 80 32 48 8.212 22 95 189 34
2002 669.890 892.020 75,1 80 32 48 8.373 22 103 187 34
2003 596.604 917.853 65,0 84 34 50 7.102 24 92 165 36
2004 608.430 936.046 65,0 90 36 54 6.760 24 139 172 39
2006 641.000 986.000 65,0 93 42 51 6.892 29 144 185 41

Fonti[modifica | modifica sorgente]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi