Diocesi di Januária

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Januária
Dioecesis Ianuariensis
Chiesa latina
Suffraganea dell' arcidiocesi di Montes Claros
Regione ecclesiastica Leste 2
Vescovo José Moreira da Silva
Sacerdoti 19 di cui 8 secolari e 11 regolari
14.000 battezzati per sacerdote
Religiosi 15 uomini, 24 donne
Diaconi 2 permanenti
Abitanti 294.000
Battezzati 266.000 (90,5% del totale)
Superficie 37.961 km² in Brasile
Parrocchie 17
Erezione 15 giugno 1957
Rito romano
Indirizzo C.P. 96, Rua Gualberto de Almeida 216, 39480-000 Januária, MG, Brazil
Dati dall'Annuario Pontificio 2007 * *
Chiesa cattolica in Brasile

La diocesi di Januária (in latino: Dioecesis Ianuariensis) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Montes Claros appartenente alla regione ecclesiastica Leste 2. Nel 2006 contava 266.000 battezzati su 294.000 abitanti. È attualmente retta dal vescovo José Moreira da Silva.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende la città di Januária, dove si trova la cattedrale di Nostra Signora dei Sette Dolori.

Il territorio è suddiviso in 17 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi è stata eretta il 15 giugno 1957 con la bolla Laeto auspicio di papa Pio XII, ricavandone il territorio dalla diocesi di Montes Claros (oggi arcidiocesi) e dalla prelatura territoriale di Paracatu (oggi diocesi). Originariamente era suffraganea dell'arcidiocesi di Diamantina.

Il 5 luglio 2000 ha ceduto una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Janaúba.

Il 25 aprile 2001 è entrata a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Montes Claros.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Daniel Tavares Baeta Neves † (16 maggio 1958 - 1º giugno 1962 dimesso)
  • João Batista Przyklenk, M.S.F. † (1º giugno 1962 - 1º marzo 1976 nominato vicario apostolico di Tromsø)
  • João Batista Przyklenk, M.S.F. † (19 febbraio 1977 - 20 luglio 1983 dimesso) (per la seconda volta)
  • Anselmo Müller, M.S.F. † (25 aprile 1984 - 12 novembre 2008 ritirato)
  • José Moreira da Silva, dal 12 novembre 2008

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2006 su una popolazione di 294.000 persone contava 266.000 battezzati, corrispondenti al 90,5% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1966 229.511 237.511 96,6 22 4 18 10.432 16 9 11
1970 299.267 301.050 99,4 19 19 15.750 19 9 10
1976 265.067 292.919 90,5 18 18 14.725 18 8 11
1980 303.000 335.000 90,4 18 18 16.833 19 12 11
1990 378.000 408.000 92,6 21 3 18 18.000 18 12 13
1999 446.000 471.000 94,7 25 10 15 17.840 3 15 22 16
2000 240.000 289.610 82,9 15 3 12 16.000 2 28 22 9
2001 213.000 256.500 83,0 17 4 13 12.529 3 24 19 12
2002 241.500 256.500 94,2 16 4 12 15.093 2 12 21 12
2003 260.000 287.150 90,5 16 6 10 16.250 2 10 23 12
2004 260.000 287.150 90,5 19 7 12 13.684 2 21 27 14
2006 266.000 294.000 90,5 19 8 11 14.000 2 15 24 17

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi