Diocesi di Honolulu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Honolulu
Dioecesis Honoluluensis
Chiesa latina
Cathedral of Our Lady of Peace east.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di San Francisco
Regione ecclesiastica XI (CA, HI, NV)
Roman Catholic Diocese of Honolulu.svg Diocese of Honolulu map.png
Provincia ecclesiastica
Provincia ecclesiastica della diocesi
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Vescovo Clarence Richard Silva
Sacerdoti 163 di cui 86 secolari e 77 regolari
1.466 battezzati per sacerdote
Religiosi 121 uomini, 190 donne
Diaconi 48 permanenti
Abitanti 1.270.000
Battezzati 239.000 (18,8% del totale)
Superficie 16.660 km² negli Stati Uniti d'America
Parrocchie 66
Erezione 27 novembre 1825
Rito romano
Indirizzo 1184 Bishop Street, Honolulu, HI 96813-2858
Sito web www.catholichawaii.org
Dati dall'Annuario Pontificio 2007 * *
Chiesa cattolica negli Stati Uniti d'America

La diocesi di Honolulu (in latino: Dioecesis Honoluluensis) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di San Francisco appartenente alla regione ecclesiastica XI (CA, HI, NV). Nel 2006 contava 239.000 battezzati su 1.270.000 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Clarence Richard Silva.

Territorio[modifica | modifica sorgente]

La diocesi comprende l'intero stato delle Hawaii (Stati Uniti) e in più, un insieme d'isole minori, non incorporate dell'arcipelago.

Sede vescovile è la città di Honolulu, dove si trovano la cattedrale di Nostra Signora della Pace (Our Lady of Peace) e la concattedrale di Santa Teresa di Gesù Bambino (Saint Theresa of the Child Jesus).

Il territorio si estende su 29.511 km² ed è suddiviso in 66 parrocchie.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La prefettura apostolica delle Isole Sandwich fu eretta il 27 novembre 1825. I primi missionari, appartenenti alla Congregazione dei Sacri Cuori, arrivarono nelle isole il 7 luglio 1827, guidati dal prefetto apostolico Alexis Bachelot. Su istigazione dei missionari protestanti, giunti nelle isole sette anni prima, i missionari cattolici furono espulsi una prima volta il 24 dicembre 1831.

Il 14 giugno 1833 con il breve In sublimi di papa Gregorio XVI la prefettura apostolica fu assoggettata al vicariato apostolico dell'Oceania orientale (oggi arcidiocesi di Papeete).

I missionari fecero ritorno a Honululu il 17 aprile 1837, ma nel novembre del 1837 il re Kamehameha III espulse nuovamente i cattolici dalle Isole. Alla questione pose rimedio il 10 luglio 1839 lo sbarco della fregata francese Artemise, il cui capitano chiese al re libertà di culto per i cattolici.

Il 13 agosto 1844 in forza del breve Pastorale officium dello stesso papa Gregorio XVI la prefettura apostolica delle Isole Sandwich fu elevata a vicariato apostolico e divenne autonoma dal vicariato apostolico dell'Oceania orientale.

Nel 1848 il vicariato assunse il nome di vicariato apostolico delle Isole Hawaii.

Il 25 gennaio 1941 il vicariato apostolico è stato elevato a diocesi e ha assunto il nome attuale.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica sorgente]

  • Alexis Bachelot, SS.CC. (3 dicembre 1825 - 24 dicembre 1831 dimesso)
  • Etienne Jerome Rouchouze, SS.CC. (14 giugno 1833 - 13 marzo 1843 disperso)
  • Louis-Désiré Maigret, SS.CC. † (11 settembre 1846 - 11 giugno 1882 deceduto)
  • Bernard Hermann Koeckemann, SS.CC. † (11 giugno 1882 succeduto - 22 febbraio 1892 deceduto)
  • Gulstan Francis Ropert, SS.CC. † (3 giugno 1892 - 4 gennaio 1903 dimesso)
  • Libert Hubert John Louis Boeynaems, SS.CC. † (8 aprile 1903 - 13 maggio 1926 deceduto)
  • Stephen Peter Alencastre, SS.CC. † (13 maggio 1926 succeduto - 9 novembre 1940 deceduto)
  • James Joseph Sweeney † (20 maggio 1941 - 19 giugno 1968 deceduto)
  • John Joseph Scanlan † (6 marzo 1968 - 30 giugno 1981 ritirato)
  • Joseph Anthony Ferrario † (13 maggio 1982 - 12 ottobre 1993 ritirato)
  • Francis Xavier DiLorenzo (29 novembre 1994 - 31 marzo 2004 nominato vescovo di Richmond)
  • Clarence Richard Silva, dal 17 maggio 2005

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

La diocesi al termine dell'anno 2006 su una popolazione di 1.270.000 persone contava 239.000 battezzati, corrispondenti al 18,8% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 145.000 525.000 27,6 125 6 119 1.160 88 367 55
1966 220.000 726.310 30,3 171 25 146 1.286 147 486 63
1970 210.000 807.509 26,0 162 31 131 1.296 232 362 66
1976 205.000 846.900 24,2 165 46 119 1.242 194 415 66
1980 211.000 902.000 23,4 169 57 112 1.248 1 187 383 64
1990 225.028 1.112.100 20,2 167 71 96 1.347 32 151 302 67
1999 236.688 1.186.602 19,9 147 69 78 1.610 26 48 180 66
2000 239.000 1.196.000 20,0 160 72 88 1.493 26 137 156 66
2001 215.000 1.185.497 18,1 155 73 82 1.387 32 138 155 66
2002 260.000 1.211.537 21,5 150 65 85 1.733 50 135 161 66
2003 232.935 1.211.537 19,2 168 87 81 1.386 52 145 201 66
2004 234.588 1.244.898 18,8 157 79 78 1.494 51 125 236 61
2006 239.000 1.270.000 18,8 163 86 77 1.466 47 121 190 66

Fonti[modifica | modifica sorgente]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi