Diocesi di Dresda-Meißen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Dresda-Meißen
Dioecesis Dresdensis-Misnensis
Chiesa latina
Dresden Hofkirche abends (2005).jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Berlino
Provincia ecclesiastica
Provincia ecclesiastica della diocesi
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Vescovo Heiner Koch
Vescovi emeriti Joachim Friedrich Reinelt
Sacerdoti 233 di cui 185 secolari e 48 regolari
630 battezzati per sacerdote
Religiosi 54 uomini, 129 donne
Diaconi 11 permanenti
Abitanti 4.305.000
Battezzati 146.806 (3,4% del totale)
Superficie 16.934 km² in Germania
Parrocchie 109 (9 vicariati)
Erezione 968
Rito romano
Cattedrale Santissima Trinità, Dresda
Concattedrali San Pietro, Bautzen
Santi patroni Benno di Meißen
Afra di Augusta
Donato d'Arezzo
Indirizzo Kathe-Kollwitz-Ufer 84, D-01309 Dresden, Bundesrepublik Deutschland
Sito web bistum-dresden-meissen.de
Dati dall'Annuario Pontificio 2007 * *
Chiesa cattolica in Germania
La concattedrale di San Pietro a Bautzen
Johann Leisentrit, primo prefetto apostolico
Il vescovo Christian Schreiber (1921-1930)

La diocesi di Dresden-Meißen (in latino: Dioecesis Dresdensis-Misnensis) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Berlino. Nel 2006 contava 146.806 battezzati su 4.305.000 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Heiner Koch.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende la grande maggioranza della Sassonia e parte della Turingia orientale (vicariato di Gera).

Sede vescovile è la città di Dresda, dove si trova la cattedrale della Santissima Trinità. A Bautzen si trova la concattedrale di San Pietro.

Il territorio è suddiviso in 9 decanati e in 109 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi di Meißen fu eretta il 2 gennaio 968.

La Chiesa cattolica fu travolta però dalla riforma protestante e la diocesi fu soppressa. L'ultimo vescovo in comunione con la Santa Sede fu Johann von Haugwitz, che si dimise nell'ottobre del 1581. Già nel 1559 aveva affidato la cura pastorale dei fedeli cattolici rimasti a Johann Leisentrit, decano del capitolo della collegiata di Bautzen. Von Haugwitz morì nella fede protestante il 26 maggio 1595.

Nel 1567 Roma riconobbe le funzioni del Leisentrit, ed istituì la prefettura apostolica di Lusazia; sede del prefetto apostolico era la città di Bautzen, dove si trovava la cattedrale di San Pietro. Importanti centri rimasti fedeli al cattolicesimo furono i due conventi cistercensi femminili di Marienthal e di Marienstern.

Il 24 giugno 1921 con la bolla Sollicitudo omnium ecclesiarum di papa Benedetto XV la prefettura apostolica fu elevata al rango di diocesi e, incorporando il territorio del soppresso vicariato apostolico di Sassonia, assunse il nome di diocesi di Meißen.

Il 15 novembre 1979, in forza del decreto Ad satius animarum della Congregazione per i Vescovi, la sede episcopale fu trasferita da Bautzen a Dresda e la diocesi ha assunto il nome attuale.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

Vescovi di Meißen[modifica | modifica wikitesto]

  • Burcardo di Meißen † (25 dicembre 968 consacrato - 1º luglio 972 deceduto)
  • Volkold o Volkrad † (972 - 23 agosto 992 deceduto)
  • Eido o Ido, Ägidius † (992 - 20 dicembre 1015 deceduto)
  • Eilward o Agilward, Hildward (Ekkehardiner) † (18 maggio 1016 consacrato - 23 aprile 1023 deceduto)
  • Hukbrecht † (1023 - 5 aprile 1024 deceduto)
  • Dietrich † (1024 - 6 aprile circa 1046 6 aprile circa )
    • Eido o Ido † (1040 - 1046) (antivescovo)
  • Bruno † (2 luglio 1046 - 13 gennaio 1064 deceduto)
  • Reiner o Rainer † (1051 - 15 aprile 1066 deceduto)
    • Craft o Krafto † (1066 - 18 giugno 1066 deceduto) (vescovo eletto)
  • San Benno von Woldenburg † (1066 - 16 giugno 1106 deceduto)
    • Sede vacante (1106-1108)
  • Herwig o Hartwig † (30 maggio 1108 - 27 giugno 1118 deceduto)
  • Grambert † (1118 ? - 1125 ?)
  • Godebold o Godebald, Gotthold † (1125 - 31 agosto 1140 deceduto)
  • Reinward † (1140 - 24 luglio 1146 deceduto)
  • Berthold † (1146 ? - 1149 ?)
  • Albrecht † (1149 - 1152 deceduto)
  • Gerung † (1152 - 20 novembre 1170 deceduto)
  • Martin † (27 novembre 1170 - 17 luglio 1190 deceduto)
  • Dietrich von Kittlitz † (1191 - 29 agosto 1208 deceduto)
  • Bruno von Porstendorf † (1209 - 1228 dimesso)
  • Heinrich † (dicembre 1228 - 24 giugno 1240 deceduto)
  • Konrad von Wallhausen † (1240 - 6 gennaio 1258 deceduto)
  • Albrecht von Mutzschen † (5 febbraio 1258 - 1º agosto 1266 deceduto)
  • Withego von Kamenz o Witticho † (1266 - 6 marzo 1293 deceduto)
  • Bernhard von Kamenz † (1293 - 12 ottobre 1296 deceduto)
  • Albrecht von Leisnig † (1297 - 2 marzo 1312 deceduto)
  • Withego von Colditz o Witticho † (5 aprile 1312 - 26 luglio 1342 deceduto)
    • Wilhelm † (1312 - 1314) (antivescovo)
  • Johann von Isenburg † (1342 - 4 gennaio 1370 deceduto)
    • Dietrich von Schönberg † (29 maggio 1370 - 1370 deceduto) (vescovo eletto)
  • Konrad von Kirchberg-Wallhausen (13 novembre 1370 - 26 maggio 1375 deceduto)
    • Dietrich † (1370 - 1373) (antivescovo)
  • Johann von Jenstein † (4 luglio 1375 - 19 marzo 1379 nominato arcivescovo di Praga)
  • Nikolaus Ziegenbock, O.P. † (19 marzo 1379 - 11 febbraio 1392 deceduto)
  • Johann von Kittlitz und zu Baruth † (2 settembre 1392 - 1º dicembre 1398 dimesso)
  • Thimo von Colditz † (12 dicembre 1398 - 26 dicembre 1410 deceduto)
  • Rudolf von der Planitz † (11 marzo 1411 - 23 maggio 1427 deceduto)
  • Johann Hoffmann † (10 settembre 1427 - 12 aprile 1451 deceduto)
  • Caspar von Schönberg † (9 giugno 1451 - 31 maggio 1463 deceduto)
  • Dietrich von Schönberg † (18 agosto 1463 - 12 aprile 1476 deceduto)
  • Johann von Weißenbach † (19 giugno 1476 - 1º novembre 1487 deceduto)
  • Johann von Saalhausen † (8 febbraio 1488 - 10 aprile 1518 deceduto)
  • Johann von Schleinitz † (5 luglio 1518 - 13 ottobre 1537 deceduto)
  • Johann von Maltitz † (13 ottobre 1537 succeduto - 30 novembre 1549 deceduto)
  • Nicolaus von Carlowitz o Karlowitz † (14 luglio 1550 - 1555 deceduto)
  • Johann von Haugwitz † (25 ottobre 1555 - ottobre 1581 dimesso)
    • Sede soppressa

Prefetti apostolici di Lusazia[modifica | modifica wikitesto]

  • Johann Leisentrit † (22 agosto 1559 - 24 novembre 1586 deceduto)
  • Gregor Leisentrit † (13 dicembre 1586 - 23 maggio 1594 deceduto)
  • Christoph Blöbel † (15 agosto 1594 - 4 febbraio 1609 deceduto)
  • August Wiederin von Ottersbach † (25 febbraio 1609 - 27 giugno 1620 deceduto)
  • Gregor Kathmann von Maurugk † (9 luglio 1620 - 3 maggio 1644 deceduto)
  • Johann Hasius von Lichenfeld † (13 settembre 1644 - 28 febbraio 1650 deceduto)
  • Martin Saudrius von Sternfeld † (2 aprile 1650 - 1655 dimesso)
  • Bernhard von Schrattenbach, O.Cist. † (1655 - 26 febbraio 1660 deceduto)
  • Christophorus Johannes Reinheld von Reichenau † (11 maggio 1660 - 25 aprile 1665 deceduto)
  • Peter Franz Longinus von Kieferberg † (4 luglio 1665 - 11 novembre 1675 deceduto)
  • Martin Ferdinand Brückner von Brückenstein † (6 maggio 1676 - 1º febbraio 1700 deceduto)
  • Matthäus Joseph Ignaz Vitzki † (2 dicembre 1700 - 23 giugno 1713 deceduto)
  • Martin Bernhard Just von Friedenfeld † (7 febbraio 1714 - 9 giugno 1721 deceduto)
  • Johann Joseph Ignaz Freyschlag von Schmidenthal † (4 novembre 1721 - 2 marzo 1743 deceduto)
  • Jakob Johann Joseph Wosky von Bärenstamm † (4 aprile 1743 - 3 dicembre 1771 deceduto)
  • Carl Laurenz Cardona † (27 gennaio 1772 - 25 agosto 1773 deceduto)
  • Martin Nugk von Lichtenhoff † (17 gennaio 1774 - 21 giugno 1780 deceduto)
  • Johann Joseph Schüller von Ehrenthal † (9 ottobre 1780 - 14 settembre 1794 deceduto)
  • Wenzel Kobaltz † (15 maggio 1795 - 2 maggio 1796 deceduto)
  • Georg Franz Lock † (22 maggio 1801 - 7 settembre 1831 deceduto)
  • Ignaz Bernhard Mauermann † (1831 - 14 settembre 1841 deceduto)
  • Matthäus Kutschank † (20 gennaio 1842 - 19 dicembre 1844 deceduto)
  • Joseph Dittrich † (20 aprile 1846 - 5 ottobre 1853 deceduto)
  • Ludwig Forwerk † (11 luglio 1854 - 8 gennaio 1875 deceduto)
  • Franz Bernert † (28 gennaio 1876 - 18 marzo 1890 deceduto)
  • Ludwig Wahl † (11 luglio 1890 - 1900 dimesso)
  • Georg Wuschanski † (13 febbraio 1904 - 28 dicembre 1905 deceduto)
  • Franz Löbmann † (30 gennaio 1915 - 4 dicembre 1920 deceduto)

Vescovi di Meißen (sede restaurata)[modifica | modifica wikitesto]

  • Christian Schreiber † (12 agosto 1921 - 13 agosto 1930 nominato vescovo di Berlino)
  • Conrad Gröber † (13 gennaio 1931 - 21 maggio 1932 nominato arcivescovo di Friburgo in Brisgovia)
  • Petrus Legge † (9 settembre 1932 - 9 marzo 1951 deceduto)
  • Heinrich Wienken † (9 marzo 1951 succeduto - 19 agosto 1957 ritirato)
  • Otto Spülbeck † (20 giugno 1958 - 21 giugno 1970 deceduto)
  • Gerhard Schaffran † (12 settembre 1970 - 15 novembre 1979)

Vescovi di Dresda-Meißen[modifica | modifica wikitesto]

  • Gerhard Schaffran † (15 novembre 1979 - 1º agosto 1987 ritirato)
  • Joachim Friedrich Reinelt (2 gennaio 1988 - 20 febbraio 2012 ritirato)
  • Heiner Koch, dal 18 gennaio 2013

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2006 su una popolazione di 4.305.000 persone contava 146.806 battezzati, corrispondenti al 3,4% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 592.531 6.042.219 9,8 331 293 38 1.790 38 761 93
1970 351.670 5.178.526 6,8 321 271 50 1.095 55 518 122
1980 274.500 5.217.000 5,3 283 241 42 969 45 357 145
1990 248.000 4.900.000 5,1 240 203 37 1.033 1 40 264 147
1999 181.113 4.385.000 4,1 255 197 58 710 5 61 209 146
2000 181.048 4.375.000 4,1 252 198 54 718 5 60 194 146
2001 179.360 4.359.000 4,1 250 198 52 717 5 58 193 145
2002 179.715 4.337.000 4,1 244 193 51 736 7 56 187 145
2003 174.747 4.297.000 4,1 238 190 48 734 5 53 187 123
2004 145.755 4.300.000 3,4 237 187 50 615 6 57 183 121
2006 146.806 4.305.000 3,4 233 185 48 630 11 54 129 109

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi