Diocesi di Dorostoro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dorostoro
Sede vescovile titolare
Dioecesis Dorostorena
Patriarcato di Costantinopoli
Sede titolare di Dorostoro
Mappa della diocesi civile di Tracia (V secolo)
Vescovo titolare sede vacante
Istituita 1933
Stato Bulgaria
Diocesi soppressa di Dorostoro
Suffraganea di Marcianopoli
Eretta  ?
Soppressa  ?
Dati dall'annuario pontificio
Lista delle sedi titolari della Chiesa cattolica

La diocesi di Dorostoro (in latino: Dioecesis Dorostorena) è una sede soppressa e sede titolare della Chiesa cattolica.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Dorostoro, corrispondente alla città di Silistra nell'odierna Bulgaria, è un'antica sede vescovile della provincia romana della Mesia Seconda (o Inferiore) nella diocesi civile di Tracia. Essa faceva parte del patriarcato di Costantinopoli ed era suffraganea dell'arcidiocesi di Marcianopoli.

Il Martirologio Romano, alla data del 20 novembre, ricorda il martire san Dasio: «Dorostori, in Mysia inferiore, sancti Dasii Martyris, qui, cum in festo Saturni nollet impudicitiis ejus consentire, sub Basso Praeside caesus est».[1]

Tre sono i vescovi noti di questa sede: Aussenzio, vescovo ariano, discepolo di Ulfila; Giacomo, che partecipò al concilio di Efeso del 431 e che fu messo dai padri conciliari fra gli scismatici per essersi opposto ad una frettolosa condanna dei nestoriani; e Monofilo, la cui firma appare nella lettera sinodale del 458.

Non si conoscono più vescovi di questa sede fino al XII secolo, epoca in cui nelle fonti bizantine la sede ha assunto il nome di Drystra o Dystra.

Oggi Dorostoro sopravvive come sede vescovile titolare; la sede finora non è mai stata assegnata.

Cronotassi dei vescovi greci[modifica | modifica sorgente]

  • San Dasio †
  • Giacomo † (menzionato nel 431)
  • Monofilo † (menzionato nel 458)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Vetus Martyrologium Romanum.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi