Diocesi di Baguio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Baguio
Dioecesis Baghiopolitana
Chiesa latina
Bagio Cathedral.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Nueva Segovia
Vescovo Carlito J. Cenzon, C.I.C.M.
Sacerdoti 69 di cui 42 secolari e 27 regolari
7.380 battezzati per sacerdote
Religiosi 117 uomini, 147 donne
Abitanti 701.000
Battezzati 509.242 (72,6% del totale)
Superficie 2.655 km² nelle Filippine
Parrocchie 26
Erezione 15 luglio 1932
Rito romano
Cattedrale Madonna della Riconciliazione
Indirizzo P.O. Box 55, Father Carlu Loop, 2600 Baguio City, Philippines
Sito web dioceseofbaguio.com
Dati dall'Annuario Pontificio 2013 * *
Chiesa cattolica nelle Filippine

La diocesi di Baguio (in latino: Dioecesis Baghiopolitana) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Nueva Segovia. Nel 2012 contava 509.242 battezzati su 701.000 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Carlito J. Cenzon, C.I.C.M.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende la provincia filippina di Benguet.

Sede vescovile è la città di Baguio, dove si trova la cattedrale della Madonna della Riconciliazione (Cathedral of Our Lady of Atonement).

Il territorio si estende su 2.655 km² ed è suddiviso in 26 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prefettura apostolica di Mountain Provinces fu eretta il 15 luglio 1932 con il decreto Quo facilius della Sacra Congregazione Concistoriale, ricavandone il territorio dalla diocesi di Nueva Segovia (oggi arcidiocesi).

Il 10 giugno 1948 con la bolla Quo inter infideles di papa Pio XII la prefettura apostolica fu elevata a vicariato apostolico e assunse il nome di vicariato apostolico di Mountain Provinces o Montagnosa.

Il 6 luglio 1992 cedette porzioni del suo territorio a vantaggio dell'erezione dei vicariati apostolici di Bontoc-Lagawe e di Tabuk e contestualmente assunse il nome di vicariato apostolico di Baguio.

Il 24 giugno 2004 il vicariato apostolico è stato elevato a diocesi con la bolla Diligenter adlaborare di papa Giovanni Paolo II.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Giuseppe Billiet, C.I.C.M. † (15 novembre 1935 - 1947 deceduto)
  • William Brasseur, C.I.C.M. † (10 giugno 1948 - 7 novembre 1981 ritirato)
  • Emiliano Kulhi Madangeng † (7 novembre 1981 succeduto - 18 dicembre 1987 dimesso)
  • Ernesto Antolin Salgado (18 dicembre 1987 succeduto - 7 dicembre 2000 nominato vescovo di Laoag)
  • Carlito J. Cenzon, C.I.C.M., dal 25 gennaio 2002

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2012 su una popolazione di 701.000 persone contava 509.242 battezzati, corrispondenti al 72,6% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 99.229 290.687 34,1 52 1 51 1.908 9 177 26
1970 289.400 512.600 56,5 80 1 79 3.617 81 319
1980 438.000 749.865 58,4 95 28 67 4.610 220 297
1990 545.758 930.510 58,7 82 35 47 6.655 141 286 46
1999 509.766 778.897 65,4 63 30 33 8.091 153 222 21
2000 517.739 789.454 65,6 61 34 27 8.487 133 258 22
2001 349.581 582.515 60,0 57 35 22 6.133 84 267 22
2002 387.342 595.912 65,0 56 36 20 6.916 147 98 22
2003 385.627 582.515 66,2 41 38 3 9.405 47 103 23
2004 398.810 594.704 67,1 43 39 4 9.274 105 105 24
2006 416.000 621.000 67,0 40 33 7 10.400 107 45 26
2012 509.242 701.000 72,6 69 42 27 7.380 117 147 26

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi