Diocesi di Bacolod

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Bacolod
Dioecesis Bacolodensis
Chiesa latina
Bacalod - San Sebastian Cathedral.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Jaro
Vescovo Vicente Macanan Navarra
Sacerdoti 141 di cui 102 secolari e 39 regolari
8.588 battezzati per sacerdote
Religiosi 92 uomini, 193 donne
Abitanti 1.474.000
Battezzati 1.211.000 (82,2% del totale)
Superficie 2.019 km² nelle Filippine
Parrocchie 70
Erezione 15 luglio 1932
Rito romano
Cattedrale San Sebastiano
Indirizzo Rizal St., 6100 Bacolod City, Philippines
Dati dall'Annuario Pontificio 2013 * *
Chiesa cattolica nelle Filippine
La pro-cattedrale di San Diego a Silay.

La diocesi di Bacolod (in latino: Dioecesis Bacolodensis) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Jaro. Nel 2012 contava 1.211.000 battezzati su 1.474.000 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Vicente Macanan Navarra.

Territorio[modifica | modifica sorgente]

La diocesi comprende parte della provincia filippina di Negros Occidental.

Sede vescovile è la città di Bacolod, dove si trova la cattedrale di San Sebastiano.

Il territorio si estende su 2.019 km² ed è suddiviso in 70 parrocchie.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La diocesi fu eretta il 15 luglio 1932 con la bolla Ad Christi regnum di papa Pio XI, ricavandone il territorio dalle diocesi di Cebu e di Jaro (oggi entrambe arcidiocesi).

Il 5 aprile 1955 ha ceduto una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Dumaguete.

Nel febbraio del 1981 la diocesi ha ricevuto la visita di papa Giovanni Paolo II.

Il 30 marzo 1987 ha ceduto altre porzioni di territorio a vantaggio dell'erezione delle diocesi di Kabankalan e di San Carlos.

Il 25 dicembre 1994 il vescovo Camilo Gregorio ha dichiarato la chiesa di San Diego di Silay pro-cattedrale della diocesi.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica sorgente]

  • Casimiro Lladoc † (23 giugno 1933 - 24 ottobre 1951 deceduto)
  • Manuel Yap † (5 marzo 1952 - 16 ottobre 1966 deceduto)
  • Antonio Yapsutco Fortich † (13 gennaio 1967 - 31 gennaio 1989 ritirato)
  • Camilo Diaz Gregorio (20 maggio 1989 - 28 agosto 2000 dimesso)
  • Vicente Macanan Navarra, dal 24 maggio 2001

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

La diocesi al termine dell'anno 2012 su una popolazione di 1.474.000 persone contava 1.211.000 battezzati, corrispondenti all'82,2% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 961.628 1.218.507 78,9 80 31 49 12.020 7 81 55
1958 702.119 847.343 82,9 90 33 57 7.801 37 94 39
1970  ? 1.268.480  ? 38 2 36  ? 59 230 33
1980 1.345.594 1.619.000 83,1 153 89 64 8.794 1 125 185 72
1990 904.181 1.023.058 88,4 108 69 39 8.372 1 104 147 58
1998 1.034.336 1.254.481 82,5 150 94 56 6.895 198 160 65
2001 1.034.336 1.254.481 82,5 153 97 56 6.760 198 160 65
2002 927.697 1.236.929 75,0 142 94 48 6.533 130 202 65
2003 1.018.147 1.357.529 75,0 148 100 48 6.879 113 181 65
2004 1.076.783 1.252.073 86,0 148 98 50 7.275 140 204 66
2006 1.091.668 1.307.388 83,5 164 110 54 6.656 99 161 69
2012 1.211.000 1.474.000 82,2 141 102 39 8.588 92 193 70

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi