Diocesi di Aureliopoli di Lidia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aureliopoli di Lidia
Sede vescovile titolare
Dioecesis Aureliopolitana in Lydia
Patriarcato di Costantinopoli
Sede titolare di Aureliopoli di Lidia
Mappa della diocesi civile di Asia (V secolo)
Vescovo titolare sede vacante
Istituita XIX secolo
Stato Turchia
Diocesi soppressa di Aureliopoli di Lidia
Suffraganea di Sardi
Eretta  ?
Soppressa  ?
Dati dall'annuario pontificio
Lista delle sedi titolari della Chiesa cattolica

La diocesi di Aureliopoli di Lidia (in latino: Dioecesis Aureliopolitana in Lydia) è una sede soppressa e sede titolare della Chiesa cattolica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Aureliopoli di Lidia, identificabile con Salihli (provincia di Manisa) nell'odierna Turchia, è un'antica sede episcopale della provincia romana della Lidia nella diocesi civile di Asia. Faceva parte del patriarcato di Costantinopoli ed era suffraganea dell'arcidiocesi di Sardi.

Sono cinque i vescovi conosciuti di questa antica diocesi. Antioco prese parte al primo concilio ecumenico celebrato a Nicea nel 325. Giovanni partecipò al concilio di Efeso nel 431. Nel 460 circa Eutropio sottoscrisse il decreto di Gennadio di Costantinopoli contro i simoniaci. Teodoto era presente al concilio detto in Trullo nel 692. Nicola infine assistette al secondo concilio di Nicea nel 787.

Oggi Aureliopoli di Lidia sopravvive come sede vescovile titolare; la sede è vacante dal 30 dicembre 2004.

Cronotassi dei vescovi greci[modifica | modifica wikitesto]

  • Antioco † (menzionato nel 325)
  • Giovanni † (menzionato nel 431)
  • Eutropio † (menzionato nel 460 circa)
  • Teodoto † (menzionato nel 692)
  • Nicola † (menzionato nel 787)

Cronotassi dei vescovi titolari[modifica | modifica wikitesto]

  • Mateusz Lipski † (24 novembre 1823[1] - 28 febbraio 1831 nominato vescovo di Minsk)
  • Franz Anton Gindl † (30 settembre 1831 - 2 luglio 1832 nominato vescovo di Brno)
  • Antonín Arnošt Schaaffgotsche † (11 luglio 1839 - 27 gennaio 1842 nominato vescovo di Brno)
  • William (John Francis of Saint Teresa) Whelan, O.C.D. † (7 giugno 1842 - 13 dicembre 1876 deceduto)
  • Jean-Pierre-Ignace Galfione, O.F.M.Cap. † (31 agosto 1880 - 19 dicembre 1881 deceduto)
  • Joseph Colgan † (19 maggio 1882 - 25 novembre 1886 nominato arcivescovo di Madras)
  • Edward Likowski † (17 marzo 1887 - 13 agosto 1914 nominato arcivescovo di Gniezno-Poznań)
  • Hubert-Olivier Chalifoux † (30 settembre 1914 - 17 marzo 1922 deceduto)
  • Giovanni de Oliveira Matos Ferreira † (11 dicembre 1922 - 29 agosto 1962 deceduto)
  • Salvatore Asta † (13 ottobre 1962 - 30 dicembre 2004 deceduto)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Eubel, vol. 7, p. 97, succeduto a Antonio Maria Ambiveri, vescovo titolare di Aureliopoli di Asia.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi