Diocesi di Assume

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Assume
Sede vescovile titolare
Dioecesis Axomitana
Chiesa etiopica
Vescovo titolare sede vacante
Istituita XX secolo
Stato Etiopia
Diocesi soppressa di Assume
Suffraganea di Arcidiocesi di Aduli
Eretta  ?
Soppressa  ?
Dati dall'annuario pontificio
Lista delle sedi titolari della Chiesa cattolica

La diocesi di Assume (in latino: Dioecesis Axomitana) è una sede soppressa e sede titolare della Chiesa cattolica.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Assume è il nome ecclesiastico dell'antica città di Axum, capitale del regno omonimo, il primo regno che, secondo la tradizione, si convertì al cristianesimo. Axum fu sede metropolitana e chiesa madre della Chiesa ortodossa etiopica.

Oggi Assume è una sede vescovile titolare della Chiesa cattolica, suffraganea dell'arcidiocesi di Aduli; la sede è vacante dal 2 dicembre 1967. Fino al 1925 Assume era una sede arcivescovile.

Cronotassi dei vescovi etiopi[modifica | modifica sorgente]

  • San Frumenzio † (IV secolo)
    • Teofilo † (menzionato nel 356 circa) (vescovo ariano)
  • San Cosma †
  • Sant'Alessandro †
  • San Bartolomeo †
  • San Giovanni †
  • San Giacomo †

Cronotassi dei vescovi titolari[modifica | modifica sorgente]

Fonti[modifica | modifica sorgente]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi