Diocesi di Antsirabé

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Antsirabé
Dioecesis Antsirabensis
Chiesa latina
Antsirabe - église.JPG
Suffraganea dell' arcidiocesi di Antananarivo
Vescovo Philippe Ranaivomanana
Sacerdoti 115 di cui 58 secolari e 57 regolari
7.349 battezzati per sacerdote
Religiosi 184 uomini, 288 donne
Abitanti 1.903.300
Battezzati 845.245 (44,4% del totale)
Superficie 16.000 km² in Madagascar
Parrocchie 27
Erezione 15 maggio 1913
Rito romano
Cattedrale Nostra Signora de La Salette
Indirizzo B.P. 100, Antsirabe 110, Madagascar
Sito web www.dioceseantsirabe.org
Dati dall'Annuario Pontificio 2013 * *
Chiesa cattolica in Madagascar

La diocesi di Antsirabé (in latino: Dioecesis Antsirabensis) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Antananarivo. Nel 2012 contava 845.245 battezzati su 1.903.300 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Philippe Ranaivomanana.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi si trova al centro del Madagascar, occupando la regione di Vakinankaratra e altre porzioni minori e limitrofe nella provincia di Antananarivo.

Sede vescovile è la città di Antsirabé, dove si trova la cattedrale di Nostra Signora de La Salette.

Il territorio si estende su 16.000 km² ed è suddiviso in 27 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prefettura apostolica di Betafo fu eretta il 15 maggio 1913, ricavandone il territorio dal vicariato apostolico del Madagascar centrale (oggi arcidiocesi di Antananarivo).

Il 24 agosto 1918 la prefettura apostolica fu elevata a vicariato apostolico con il breve Laeto semper accipimus di papa Benedetto XV.

Il 10 gennaio 1921 in forza del decreto Quo in nonnullis della Congregazione Concistoriale assunse il nome di vicariato apostolico di Antsirabé, luogo dove fu trasferita la sede vicariale.

L'8 gennaio 1938 cedette una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della prefettura apostolica di Morondava (oggi diocesi).

Il 14 settembre 1955 il vicariato apostolico è stato elevato a diocesi con la bolla Dum tantis di papa Pio XII.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • François-Joseph Dantin, M.S. † (24 giugno 1913 - 5 luglio 1941 deceduto)
  • Edouard Rostaing, M.S. † (24 febbraio 1942 - 18 maggio 1946 deceduto)
  • Joseph-Paul Futy, M.S. † (13 febbraio 1947 - 10 marzo 1955 dimesso)
  • Claude Rolland, M.S. † (19 dicembre 1955 - 15 ottobre 1973 deceduto)
  • Jean-Maria Rakotondrasoa, M.S. † (28 febbraio 1974 - 19 giugno 1989 ritirato)
  • Philibert Randriambololona, S.J. (19 giugno 1989 succeduto - 17 dicembre 1992 nominato arcivescovo di Fianarantsoa)
  • Félix Ramananarivo, M.S. † (11 novembre 1994 - 13 novembre 2009 ritirato)
  • Philippe Ranaivomanana, dal 13 novembre 2009

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2012 su una popolazione di 1.903.300 persone contava 845.245 battezzati, corrispondenti al 44,4% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 127.652 236.580 54,0 28 3 25 4.559 41 47 2
1958 180.421 333.580 54,1 12 2 10 15.035 74 66 2
1970 270.293  ?  ? 55 5 50 4.914 58 132 22
1980 362.548 628.709 57,7 40 11 29 9.063 83 134 3
1990 580.834 992.049 58,5 52 23 29 11.169 88 181 26
1994 504.643 952.664 53,0 81 45 36 6.230 121 234 25
2000 728.000 1.300.000 56,0 89 37 52 8.179 116 256 25
2001 729.000 1.315.000 55,4 89 39 50 8.191 115 267 25
2002 732.305 1.332.500 55,0 85 43 42 8.615 106 344 24
2003 736.400 1.341.300 54,9 87 47 40 8.464 121 354 25
2004 728.000 1.318.000 55,2 107 48 59 6.803 192 332 25
2006 799.574 1.355.000 59,0 118 56 62 6.776 193 293 25
2012 845.245 1.903.300 44,4 115 58 57 7.349 184 288 27

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi