Dio Padre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'appellativo Dio Padre è dato in alcune religioni al dio supremo.

Ebraismo[modifica | modifica wikitesto]

Nella religione ebraica YHWH è chiamato Padre perché è il creatore, il legislatore ed il protettore[1]. Presso Israele, Dio è chiamato Padre in quanto Creatore del mondo, ancor più Dio è Padre in forza dell'Alleanza e del dono della Legge fatto a Israele.

Cristianesimo[modifica | modifica wikitesto]

Dio Padre
Tetragrammaton disegnato su una pagina della Patrologia Latina
Tetragrammaton disegnato su una pagina della Patrologia Latina

Prima Persona della Santissima Trinità

Nel Cristianesimo Dio è chiamato Padre principalmente in ragione del mistero di relazione Padre-Figlio che lo rapporta con Gesù Cristo:

« In quel tempo Gesù disse: «Ti benedico, o Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai tenuto nascoste queste cose ai sapienti e agli intelligenti e le hai rivelate ai piccoli. Sì, o Padre, perché così è piaciuto a te. Tutto mi è stato dato dal Padre mio; nessuno conosce il Figlio se non il Padre, e nessuno conosce il Padre se non il Figlio e colui al quale il Figlio lo voglia rivelare. »   (Matteo 11,25-27)

Chiamando Dio con il nome di "Padre", il linguaggio della fede mette in luce soprattutto due aspetti: che Dio è origine primaria di tutto e autorità trascendente, e che, al tempo stesso, è bontà e sollecitudine d'amore per tutti i suoi figli. Questa tenerezza paterna di Dio può anche essere espressa con l'immagine della maternità, che indica ancor meglio l'immanenza di Dio, l'intimità tra Dio e la sua creatura (voce art.I, paragrafo2, 239, catechismo della Chiesa cattolica).

Il titolo religioso "Padre" spetta solamente a Dio, in base a quanto affermato nel Vangelo di Matteo da Cristo stesso.

« E non chiamate nessuno "padre" sulla terra, perché uno solo è il Padre vostro, quello del cielo.  »   (Matteo 23,9)
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Maternità di Dio (cattolicesimo).

È soprattutto nel mistero della Trinità che è usata l'espressione Dio Padre per distinguere questi dalle altre due persone della Trinità stessa: il Figlio e lo Spirito Santo. Per i cristiani Dio Padre è quindi la prima delle tre persone della Trinità.

Politeismo[modifica | modifica wikitesto]

In molte forme di politeismo, il dio di rango più elevato è rappresentato come il padre degli dei e degli uomini. Ad esempio nella religione greca antica Zeus è considerato il padre degli dei ed il padre di alcuni esseri umani, che erano il risultato di molte relazioni extraconiugali.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Salmi 67,6, Tobia 13,4

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]