Dinofelis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Dinofelis
Stato di conservazione: Fossile
Dinofelis.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Carnivora
Famiglia Felidae
Sottofamiglia Machairodontinae
Genere Dinofelis
Specie

Il Dinofelis (dal greco felino terribile) era un grande felide fossile vissuto dal Miocene al Pleistocene in Europa, Asia, Africa e Nordamerica. Simile a un leopardo, questo predatore aveva possenti zampe anteriori e lunghi canini leggermente compressi lateralmente.


Un predatore degli Australopitechi[modifica | modifica wikitesto]

Il Dinofelis era piuttosto comune nel Pliocene africano, nell'ambiente di savana che ha visto nascere gli antenati dell'uomo noti come Australopitechi. Questo felide è ritenuto essere uno dei principali predatori di Australopitechi, e alcuni crani delle sue potenziali prede in effetti recano i segni dei denti di un predatore, le cui forme e dimensioni combaciano proprio con quelle di Dinofelis.

Affinità incerte[modifica | modifica wikitesto]

Le affinità di questo felide non sono molto chiare: alcuni avvicinano alle tigri dai denti a sciabola, altri lo pongono in una sottofamiglia a sé stante. Attualmente, però, Dinofelis sembrerebbe far parte di un gruppo piuttosto primitivo, ma di lunga durata, di felidi chiamato Metailurini, tra i quali i più noti sono Metailurus e Adelphailurus. Le specie di Dinofelis più note sono D. paleoonca, del Texas, D. diastemata della Francia, le africane D. barlowi e D. piveteaui e la cinese D. abeli, davvero gigantesca, della taglia di una tigre.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

L'ipotesi che tale animale fosse uno dei principali predatori di Australopitechi è ripresa anche da Bruce Chatwin nel suo libro "Le vie dei canti".

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Turner, Alan (1997), The Big Cats and their fossil relatives, New York: Columbia University Press, ISBN 0-231-10228-3
  • Werdelin, Lars & Lewis, Margaret E. (2001), "A revision of the genus Dinofelis (Mammalia, Felidae)", Zool. J. Linn. Soc. 132 (2): 147–258, doi:10.1006/zjls.2000.0260

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi