Dimeresia howellii

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Dimeresia howellii
Dimeresiahowellii.jpg
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Asteridae
Ordine Asterales
Famiglia Asteraceae
Sottofamiglia Asteroideae
Tribù Heliantheae
Sottotribù Dimeresiinae
Genere Dimeresia
A.Gray
Specie D. howellii
Classificazione APG
Regno Plantae
(clade) Angiosperme
(clade) Eudicotiledoni
(clade) Tricolpate basali
(clade) Asteridi
(clade) Euasteridi II
Ordine Asterales
Famiglia Asteraceae
Sottofamiglia Asteroideae
Tribù Chaenactideae
Nomenclatura binomiale
Dimeresia howellii
A.Gray

Dimeresia howellii A. Gray è una pianta della famiglia delle Asteraceae, endemica degli Stati Uniti occidentali. È l'unica specie del genere Dimeresia.[1]


Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Idaho, Oregon, California e Nevada.[2]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Nella sua classificazione del 1981, Harold Ernest Robinson inquadrava il genere Dimeresia, in precedenza attribuito alle Inuleae o alle Senecioneae, in un raggruppamento a sé stante (Dimeresiinae) della tribù Heliantheae. [3]

Più recentemente, studi filogenetici hanno evidenziato affinità tra Dimeresia e i generi Chaenactis e Orochaenactis, giustificando la loro inclusione in una tribù a sé stante, le Chaenactideae, considerato sister group delle Bahieae.[4][5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dimeresia howellii in Global Compositae Checklist. URL consultato il 16/5/2011.
  2. ^ Dimeresia howellii in GRIN Database. URL consultato il 16/5/2011.
  3. ^ Robinson HE, A Revision of the Tribal and Subtribal Limits of the Heliantheae (Asteraceae), Washington, Smithsonian Institution Press, 1981.
  4. ^ Panero J. L. and V. A. Funk, Toward a phylogenetic subfamilial classification for the Compositae (Asteraceae) in Proc. Biol. Soc. Wash. 2002; 115: 909-922.
  5. ^ Panero J. L. 2007 Tribe Chaenactideae in: Kadereit & Jeffrey, 2007, pp.431-433

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica