Difesa ovest indiana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Difesa ovest indiana
a b c d e f g h
8
Chessboard480.svg
a8 torre del nero
b8 cavallo del nero
c8 alfiere del nero
d8 donna del nero
e8 re del nero
f8 alfiere del nero
h8 torre del nero
a7 pedone del nero
c7 pedone del nero
d7 pedone del nero
f7 pedone del nero
g7 pedone del nero
h7 pedone del nero
b6 pedone del nero
e6 pedone del nero
f6 cavallo del nero
c4 pedone del bianco
d4 pedone del bianco
f3 cavallo del bianco
a2 pedone del bianco
b2 pedone del bianco
e2 pedone del bianco
f2 pedone del bianco
g2 pedone del bianco
h2 pedone del bianco
a1 torre del bianco
b1 cavallo del bianco
c1 alfiere del bianco
d1 donna del bianco
e1 re del bianco
f1 alfiere del bianco
h1 torre del bianco
8
7 7
6 6
5 5
4 4
3 3
2 2
1 1
a b c d e f g h
Mosse 1.d4 Cf6 2.c4 e6 3.Cf3 b6
Codice ECO E12-E19
Origine Aaron Nimzowitsch (Torneo di Pietroburgo 1914)
Evoluzione di Difesa indiana
Sinonimi Difesa indiana di donna

La difesa ovest indiana è l'apertura degli scacchi caratterizzata dalle mosse:

  1. d4 Cf6
  2. c4 e6
  3. Cf3 b6

Analisi[modifica | modifica wikitesto]

Apertura molto conosciuta, viene tipicamente adottata dal nero per contendere al bianco la grande diagonale bianca a8-h1. Lo sviluppo del nero procede con il fianchettamento dell'alfiere c8 in b7, seguito dallo sviluppo dell'alfiere f8 in e7 o in b4 e dalla collocazione del cavallo di donna in d7, eventualmente per sostenere una successiva spinta di rottura con il pedone "c".

Il bianco ha molte possibilità diverse, può eseguire anche lui il fianchettamento dell'alfiere campochiaro sulla diagonale a8-h1, tentare di guadagnare spazio sull'ala di donna oppure al centro, anche tramite la spinta del pedone "e" in e4, dopo opportuna preparazione.

Continuazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • 4 a3 (sistema Petrosjan)
  • 4 Cc3, ...
    • 4 ..., Ab7; 5 Ag5, h6; 6 Ah4, g5; 7 Ag3, Ch5
  • 4 e3 (variante chiusa)
  • 4 Af4 (variante Miles)
  • 4 g3, Aa6 (variante Nimzowitsch)
  • 4 g3, Ab7; (sistema moderno)
    • 5 Ag2, Ab4+; (variante Capablanca)
      • 6 Ad2 a5
      • 6 Ad2 Ae7

Codici ECO[modifica | modifica wikitesto]

  • E12 1.d4 Cf6 2.c4 e6 3.Cf3 b6
    • E13 1.d4 Cf6 2.c4 e6 3.Cf3 b6 4.Cc3 Ab7 5.Ag5 h6 6.Ah4 Ab4
    • E14 1 d4 Cf6 2.c4 e6 3.Cf3 b6 4.e3
    • E15 1.d4 Cf6 2.c4 e6 3.Cf3 b6 4.g3
      • E16 1.d4 Cf6 2.c4 e6 3.Cf3 b6 4.g3 Ab7 5.Ag2 Ab4+
      • E17 1.d4 Cf6 2.c4 e6 3.Cf3 b6 4.g3 Ab7 5.Ag2 Ae7
        • E18 1.d4 Cf6 2.c4 e6 3.Cf3 b6 4.g3 Ab7 5.Ag2 Ae7 6.O-O O-O 7.Cc3
          • E19 1.d4 Cf6 2.c4 e6 3.Cf3 b6 4.g3 Ab7 5.Ag2 Ae7 6.O-O O-O 7.Cc3 Ce4 8.Dc2 Cxc3 9.Dxc3
scacchi Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi