Diego de Torres Villarroel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ritratto di Diego de Torres Villarroel

Diego de Torres Villarroel (Salamanca, 18 giugno 1693Salamanca, 19 giugno 1770) è stato uno scrittore, scienziato e religioso spagnolo.

È considerato un rappresentante del periodo definito post-barocco spagnolo, in quanto seguiva ancora i principi della corrente del Seicento quando già in Europa si era ampiamente diffuso l'Illuminismo. Nella sua vita scrisse poesie, commedie, trattati di matematica e medicina. La sua opera più famosa è la Vida. Anche ha utilizzato il leonese nei suoi scritti[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ López Morales, "Elementos leoneses en la lengua del teatro pastoril de los siglos XV y XVI". 1967

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 24608654