Diego de Nicuesa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Diego de Nicuesa (... – ...) fu un esploratore e conquistador spagnolo.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nel 1506 gli fu assegnato il governo del Costa Rica, ma partì per le coste di Panamá. Si diresse verso le terre del nord, contro la resistenza dei popoli nativi. La combinazione di guerriglia e malattie tropicali uccise metà della sua spedizione prima che egli decidesse di rinunciare alla missione.

Attorno al 1509, grazie ad una concessione terriera garantitagli dal re di Spagna, divenne fondatore e governatore della colonia di Castilla de Oro, nell'odierna Panama, uno dei primi insediamenti spagnoli in America (diverse fonti forniscono date comprese tra il 1508 ed il 1510). Qui adottò India Catalina.

Nel 1510 fondò Nombre de Dios.

Nel 1511 la colonia di Darien, considerando Nicuesa un pazzo tiranno, decise tramite voto di esiliarlo. Nicuesa e la sua ciurma annegarono durante il ritorno ad Hispaniola. Controllo di autorità VIAF: 172815035 LCCN: no2011107922

Conquista spagnola delle Americhe Portale Conquista spagnola delle Americhe: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Conquista spagnola delle Americhe