Diego Klimowicz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diego Klimowicz
Diego Klimowicz.jpg
Diego Klimowicz con la maglia del Borussia Dortmund
Dati biografici
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 190 cm
Peso 86 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Ritirato 2011
Carriera
Squadre di club1
1993-1996 Instituto Instituto 57 (12)
1996-1997 Rayo Vallecano Rayo Vallecano 46 (11)
1997-1999 Real Valladolid Real Valladolid 41 (4)
1999-2001 Lanus Lanús 77 (41)
2001-2007 Wolfsburg Wolfsburg 149 (57)
2007-2008 Bor. Dortmund Bor. Dortmund 28 (6)
2009-2010 Bochum Bochum 26 (8)
2011 Instituto Instituto 8 (1)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Diego Fernando Klimowicz (Quilmes, 6 luglio 1974) è un ex calciatore argentino, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Instituto[modifica | modifica wikitesto]

Di origini polacche e italiane, Klimowicz esordisce a 19 anni nella seconda divisione argentina con la maglia dell'Instituto, club con cui gioca 4 anni (dal 1993 al 1996) con discreta regolarità, collezionando 57 presenze e 12 reti.

Gli anni in Spagna[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1997 passa ai madrileni del Rayo Vallecano, con i quali riesce a segnare 11 reti in 39 incontri. Nella successiva stagione passa al Real Valladolid, ma stavolta delude le aspettative e in 3 stagioni segna solo 4 gol in 41 partite.

Lanús[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1999 torna in Argentina per giocare in Primera División con il Lanús. In 3 anni gioca 51 partite e segna 23 gol, mantenendo una media realizzativa di quasi un gol ogni due partite.

Gli anni in Germania[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2001 Diego Klimowicz passa ai tedeschi del Wolfsburg, dove gioca per sette anni. Con il Wolfsburg, l'ormai ventisettenne Klimowicz disputa 149 partite in campionato realizzando 57 gol e partecipa alla Coppa Intertoto 2001, 2003 e 2004. Nella parte iniziale della Bundesliga 2004-2005, la squadra lotta per la vittoria del campionato, ma nel girone di ritorno subisce un calo di rendimento. Negli anni successivi il Wolfsburg rischia anche di retrocedere e Klimowicz nel 2007 si trasferisce al Borussia Dortmund. Qui riesce a giocare la Coppa UEFA e a vincere l'edizione non ufficiale del 2008 della Supercoppa di Germania. In campionato chiude con un bottino di 6 reti in 28 incontri.

Nel 2009 si trasferisce al Bochum, dove totalizza 8 gol in 26 partite[1].

Ritorno in Argentina[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2011 ritorna in patria e conclude la propria carriera indossando nuovamente la maglia dell'Instituto[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Marco Gori, Klimowicz al Bochum, TuttoMercatoWeb, 4-1-2009. URL consultato il 4-5-2013.
  2. ^ Emanuele Melfi, Instituto de Cordoba: torna il bomber Klimowicz, TuttoMercatoWeb, 7-1-2011. URL consultato il 4-5-2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]