Diatesi causativa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La diatesi causativa è un tipo di diatesi che eleva un argomento obliquo di un verbo transitivo in un argomento cardine agente. Quando il verbo è flesso nella forma causativa, la sua valenza incrementa di un argomento. Se, dopo l'applicazione della diatesi, ci sono due argomenti cardine agenti, uno dei due deve essere obbligatoriamente declassato in un argomento obliquo.

Il giapponese e il mongolo sono esempi di lingua che utilizzano la diatesi causativa. I seguenti esempi sono tratti dal giapponese:

Tanaka-kun ga atsume-ru
Tanaka nom collezionare-pres
Tanaka colleziona queste cose.
Diatesi causativa
Tanaka-kun ni atsume-sase-yō
Tanaka dat collezionare-caus-coort
Lascia che Tanaka li collezioni.
kodomo ga hon o yom-u
bambini nom libro acc leggere-pres
I bambini leggono il libro.
Diatesi causativa
kodomo ni hon o yom-aseru
bambini dat libro acc leggere-caus-pres
(Loro) fanno leggere il libro ai bambini.

La diatesi causativa è molto usata in Esperanto, che la esprime attraverso il suffisso -ig-: Karlo mortas = Carlo muore, mi mortigas Karlon = io uccido (cioè faccio morire) Carlo.