Diary (Alicia Keys)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diary
Artista Alicia Keys
Tipo album Singolo
Pubblicazione giugno 2004
Durata 4 min : 44 s
Album di provenienza The Diary of Alicia Keys
Genere Soul
Contemporary R&B
Etichetta J Records
Produttore Alicia Keys
Registrazione 2003
Formati CD, download digitale
Certificazioni
Dischi d'oro 1 (RIIA)
Alicia Keys - cronologia
Singolo precedente
(2004)
Singolo successivo
(2004)

Diary è una canzone scritta e prodotta dalla cantautrice soul americana Alicia Keys. La canzone, una collaborazione della cantante con il gruppo R&B americano Tony! Toni! Toné!, è stata rilasciata nel 2004 nel mercato statunitense come terzo singolo estratto dal secondo album della cantante, The Diary of Alicia Keys. Ha ricevuto una nomination ai Grammy Awards del 2005, come "Miglior performance vocale R&B di un duo o un gruppo".

Inizialmente, il brano doveva essere rilasciato come A-side del precedente singolo If I Ain't Got You. A seguito del rilascio, si è rivelato il terzo singolo consecutivo della Keys ad entrare nella top10 americana e anche la terza top3 consecutiva nella Billboard Hot R&B/Hip-Hop Songs. Il remix della canzone di Hali ha raggiunto la vetta della classifica dance americana, diventando il primo e unico singolo della cantante a raggiungere tale risultato.

Il numero di telefono[modifica | modifica wikitesto]

Nel testo della canzone compare un numero di telefono, 489-4608, che era il numero di telefono di Alicia senza il prefisso quando viveva ancora a New York. Coloro che avessero chiamato col giusto prefisso il numero di telefono avrebbero così ricevuto un messaggio vocale di Alicia, poiché essendo ancora attivo non aveva eliminato la segreteria telefonica. Molti fan hanno provato a chiamare il numero con prefissi diversi ed è successo che uno di questi risultasse identico al numero di telefono di un uomo dalla Georgia, J. D. Turner. Quest'ultimo ha dichiarato di aver ricevuto oltre venti telefonate al giorno dai fans speranzosi, ritrovandosi con una bolletta da circa 95 dollari. Turner non ha ancora cambiato il suo numero di telefono.

Track List[modifica | modifica wikitesto]

U.S. promo CD singolo
  1. "Diary" (Radio Edit) – 4:28
  2. "Diary" (Strumentale) – 4:45
  3. "Diary" (Inciso del telefono) – 0:10
  4. "Diary" (Radio Edit) (formato MP3) – 4:28
U.S. 12" promo singolo
  1. "Diary" (Radio Edit)
  2. "Diary" (Strumentale)
  3. "Diary" (versione album)
  4. "Diary" (Acappella)
  5. "Diary" (Hani Extended Club Mix)
  6. "Diary" (Hani Mixshow)
  7. "Diary" (Hani Dub)

Dettagli di realizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

  • Alicia Keys – solista, cori, pianoforte
  • Dwayne "D. Wigg" Wiggins – chitarra
  • John "Jubu" Smith – chitarra
  • Elijah Baker – basso
  • Tim Christian Riley – pianoforte
  • Carl "Rev" Wheeler – Wurlitzer, organo
  • Stockley Carmichael – cori
  • Jermaine Paul – cori

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

  • Alicia Keys – produttrice
  • Kerry "Krucial" Brothers – programmazione digitale
  • Tony Black – ingegnere del suono
  • Ann Mincieli – ingegnere
  • Manny Marroquin – mixer

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2004)[1][2] Posizione
raggiunta
U.S. Billboard Hot 100 8
U.S. Billboard Hot R&B/Hip-Hop Songs 2
U.S. Billboard Hot Dance Club Play 1
Classifica (2005) Posizione
raggiunta
Paesi Bassi 38

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Diary of Alicia Keys > Charts & Awards > Billboard Singles in Allmusic. URL consultato il 20 gennaio 2008.
  2. ^ Alicia Keys and Tony! Toni! Toné! – Diary – Music Charts in αCharts.us. URL consultato il 30 dicembre 2007.