Diario di una squillo perbene

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diario di una squillo perbene
Diario di una squillo per bene.png
Titolo originale Secret Diary of a Call Girl
Paese Regno Unito
Anno 2007-2011
Formato serie TV
Genere commedia, erotico
Stagioni 4
Episodi 32
Durata 22 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Risoluzione 1080i
Colore colore
Audio sonoro
Crediti
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore Artist Rights Group (A.R.G)
Prima visione
Prima TV Regno Unito
Dal 27 settembre 2007
Al 22 marzo 2011
Rete ITV 2
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 6 gennaio 2014
Al in corso
Rete MTV
Prima TV in italiano (pay TV)
Dal 1º febbraio 2013
Al 22 Marzo 2013
Rete Fox Life

Diario di una squillo perbene (Secret Diary of a Call Girl),conosciuta anche col suo primo titolo italiano Jane XPQR è una serie televisiva britannica iniziata nel 2007 sul network ITV 2, tratta dall'omonimo libro, che racconta le avventure di una "ragazza squillo perbene" d'alto bordo. Professionista, carismatica, emancipata fa il suo lavoro per il piacere di farlo e per i cospicui guadagni che da esso derivano. Per tutta la serie è lei stessa, in prima persona ed in tempo reale, a narrare la vicenda ed a commentarla rivolta alla quarta parete con ironia e partecipazione.

In Italia la serie è stata trasmessa dal canale satellitare Fox Life dal 1º febbraio 2013 al 22 Marzo 2013 sul canale Fox Life, e, in versione ridoppiata, dal 6 gennaio 2014 in chiaro su MTV.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 8 2007 2009
Seconda stagione 8 2008 2009
Terza stagione 8 2010 2010
Quarta stagione 8 2011 2011

Colonna sonora[modifica | modifica sorgente]

La colonna sonora è una versione strumentale della canzone: You Know I'm No Good di Amy Winehouse; questa versione appare nei titoli iniziali dove Belle si applica il trucco e si prepara, con intermezzi di immagini panoramiche delle strade di Londra.

L'origine del Mondo[modifica | modifica sorgente]

Nel novembre 2009, l'autrice del libro, sino ad allora rimasta anonima, si è rivelata in un'intervista concessa alla giornalista del Sunday Times In­dia Knight; si trattava della ricercatrice scientifica Brooke Ma­gnanti, operante a Bristol nel settore dell'oncologia (neurotossicologia sperimentale ed epidemiologia tumorale), la quale si sarebbe prostituita, secondo le sue dichiarazioni, per circa 14 mesi alla tariffa di 300 sterline l'ora per mantenersi agli studi e poter accedere all'attuale professione[1][2][3].

Adattamento italiano[modifica | modifica sorgente]

Jane XPQR[modifica | modifica sorgente]

La serie viene mandata in onda in Italia dal 1º febbraio 2013 sul canale Fox Life, che però termina la trasmissione solo dopo la prima stagione. Rispetto ai temi sessualmente espliciti trattati nella versione originale, la versione italiana si presenta molto più semplice. Mentre la versione originale tratta di Belle, una giovane laureata di buona famiglia che si trasferisce a Londra dopo l’università, nella speranza di trovare un buon lavoro. Dopo diversi posti precari e invii inutili di curricula si imbatte in una coppia che la paga dopo aver fatto sesso e decide così di diventare una prostituta d'alto bordo. In Italia la trama viene completamente stravolta, e i dialoghi completamente ricreati da zero. Nella versione italiana, Belle si chiama Jane Jersen ed è una ragazza che sogna di iscriversi all'università, venerata dalla sua famiglia e considerata da tutte le donne un esempio perfetto di moralità. La ragazza però ha un terribile segreto, essa infatti durante la notte si trasforma e da Jane diventa Hannah, una prostituta di lusso che ama soddisfare i desideri degli uomini. Tale primo adattameto si è concluso ufficialmente nel giugno 2013.

Diario di una squillo perbene[modifica | modifica sorgente]

Successivamente MTV, ha ridoppiato la serie, rimamendo più fedele alla versione originale. Tale versione è stata trasmessa dal gennaio 2014 con il nuovo titolo Diario di una squillo perbene.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Jon Ungoed-Thomas, Belle de Jour revealed as research scientist Dr Brooke Magnanti in The Sunday Times, 15 novembre 2009. URL consultato il 28 luglio 2011.
  2. ^ Fabio Cavalera, «Belle de Jour» si rivela: sono una scienziata in Corriere della Sera, 16 novembre 2009. URL consultato il 28 luglio 2011.
  3. ^ GB, svelata l'identità della escort di lusso (servizio fotografico) in La Repubblica. URL consultato il 28 luglio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione