Diana Spencer (1734-1808)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lady Diana Spencer, dipinto di Sir Joshua Reynolds 1763-64

Lady Diana Beauclerk nata Spencer (17341808) è stata una nobile inglese.

Famiglia[modifica | modifica wikitesto]

Era la figlia primogenita del parlamentare Charles Spencer, 3º duca di Marlborough (1706-1758) e di Elizabeth Trevor (m. 1761).

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Ha sposato Frederick St John, 2 ° visconte Bolingbroke (1734-1787) nel 1757, e dal 1762 al 1768 era Signora addetta alla camera da letto della Regina Carlotta. Il suo matrimonio fu infelice e Bolingbroke era notoriamente infedele. Nel febbraio del 1768 presentò una petizione di divorzio per motivi di adulterio. La petizione richiese un atto del Parlamento, che è stata approvata il mese successivo. Dopo due giorni si è sposata con Topham Beauclerk a Old Windsor.

Ebbero quattro figli:

  • Anne (1764), e non sopravvivere all'infanzia;
  • Elisabeth (20 agosto 1766 - 25 marzo 1793);
  • Mary Day (20 agosto 1766 - 23 luglio 1851), gemella di Elisabeth;
  • Charles George (20 gennaio 1774 - 25 dicembre 1846).

La loro cerchia di amici compresi Samuel Johnson, Georgiana Spencer - che ha mantenuto un salone scintillante - Edward Gibbon, David Garrick, Charles Fox, James Boswell e Edmund Burke.

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Suo marito morì nel 1780 e, a causa di problemi finanziari, cominciò a condurre una vita meno agiata. Morì nel 1808 e fu sepolta a Richmond.

Controllo di autorità VIAF: 71666235

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie