Diablo (Marvel Comics)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diablo
Universo Universo Marvel
Nome orig. (Diablo)
Lingua orig. Inglese
Alter ego Esteban Corazon de Ablo
Autori
Editore Marvel Comics
1ª app. settembre 1964
1ª app. in The Fantastic Four vol. 1[1], n. 30
Editore it. Editoriale Corno
app. it. 22 febbraio 1972
app. it. in I Fantastici Quattro n. 24
Specie umano
Sesso Maschio
Luogo di nascita Saragozza (Spagna)
Abilità
  • controllo degli elementi
  • conoscenza di segreti ignoti agli umani
  • maestro delle arti alchemiche

Diablo il cui vero nome è Esteban Corazon de Ablo, è un personaggio dei fumetti creato da Stan Lee (testi) e Jack Kirby (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione avviene in The Fantastic Four (vol. 1[1]) n. 30 (settembre 1964).

È un supercriminale alchimista nemico dei Fantastici Quattro. Con i suoi poteri è in grado di creare golem che seguono i suoi ordini finché non vengono distrutti.

Biografia del personaggio[modifica | modifica sorgente]

In origine era il nobile spagnolo Esteban Corazon de Ablo, nato nel IX secolo. Dopo aver appreso le arti alchemiche, che utilizzò per allungare la propria vita, strinse un patto con Mefisto, il signore dei demoni, che in cambio dell'anima soddisfece la sua sete di conoscenza, svelandogli segreti sconosciuti agli esseri umani.

Rinchiuso in una cripta sul finire del XIX secolo, viene risvegliato per sbaglio decenni dopo dalla Cosa. Successivamente si impossessa dell'androide Dragon Man e lo rende suo servo. Diablo torna periodicamente a tormentare i Fantastici 4: egli è esperto nel creare creature di fuoco, aria, acqua e terra, che ben affrontano i Fantastici 4 (anch'essi raffiguranti i quattro elementi).

Dark Reign[modifica | modifica sorgente]

Diablo ricompare sulle pagine di Spider-Man, dove affronta l'Uomo Ragno e la Gatta Nera, mentre tenta di far saltare in aria dei palazzi per frodare un'assicurazione. Dopo essere stato sconfitto, l'alchimista viene contattato da Ana Kravinoff, figlia del defunto Kraven il cacciatore, che sta formando una squadra di supercriminali per vendicarsi dell'Uomo Ragno.

Altri media[modifica | modifica sorgente]

Diablo compare in un episodio della serie animata dei Fantastici 4 del 2006: la sua versione è piuttosto simile a quella cartacea, con un costume vistoso ma dei baffi più folti. La sua apparente magia irrita piuttosto Richards, scienziato razionale per definizione. Diablo appare anche come boss nel videogioco ufficiale del primo film. È un esperto nel servirsi di pozioni sconosciute e nel comandare gli elementi.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Il termine volume è usato in lingua inglese, in questo contesto, per indicare le serie, pertanto Vol. 1 sta per prima serie, Vol. 2 per seconda serie e così via.


Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics