Di Graben di Stein

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I Di Graben (di Stein) sono stati un'antica famiglia dell'aristocrazia austriaca.

Le origini[modifica | modifica sorgente]

Blasone di Graben (Carniola, Carinzia, Tirolo Orientale e Stiria), Scheiblersches Wappenbuch
Blasone di Graben (Stiria e Tirolo), Siebmacher

Originaria della Carniola, era un ramo cadetto della dinastia dei Gorizia (Mainardini).[1][2] I signori di Graben ebbero origine in Carniola: il cavaliere Corrado di Graben è citato nel 1070 quale proprietario dell'antico castello di Graben.[3][4] Il primo membro a emergere nella storia fu Corrado di Graben († 1307), consigliere di Stiria.[5] La famiglia Orsini-Rosenberg è un ramo cadetto degli di Graben, iniziato con Corrado II di Graben († prima 1356), figlio di Corrado I, signore di Graben, Alt-Grabenhofen e Rosenberg.[6]

Nel 1328 a seguito dell'acquisto da parte della famiglia del feudo di Kornberg[7] e nel 1442 agli Andreas von Graben zu Sommeregg viene assegnato il titolo di burgravio e signore di Sommeregg. Inizialmente la famiglia aveva solo il cognome "di Graben", della Carniola, e pare che prendesse il cognome dal castello Stein dal luogo in Carinzia dove la famiglia si stabilì, detto Herren von Graben, Von Graben, Vom Graben, Ab dem Graben, Von Graben von Stein, Von Graben zum Stein. Sono numerosi i membri della famiglia che, nel corso dei secoli, hanno raggiunto posizioni eminenti come politici, soldati e diplomatici. Vecchie fonti danno come Wolfgang von Graben (1465-1521) antenati della famiglia De Graeff.[8] La nuova ricerca nega questa connessione.[9] Tuttavia nel 1776 Felix Jakob von Graben morì; con lui si estinse la nobile famiglia dei Graben.[1] La famiglia olandese De Graeff ha la stesso stemma.[10]

Alcuni importanti esponenti della famiglia dei signori di Graben furono:

  • Ulrich II von Graben (~ 1300 - ~ 1361), burgravio di Hohenwang, Gleichenberg e Rothenfels, Hohenwang, signore di Kornberg e Graben
  • Friedrich I. von Graben († prima 1406), burgravio di Gleichenberg, signore di Graben, Alt-Grabenhofen e Kornberg
  • Friedrich II von Graben († prima 1463), burgravio e signore di Riegersburg, signore di Alt-Grabenbhofen e Kornberg, consigliere imperiale, diplomatico austriaco
  • Andreas von Graben zu Sommeregg († 1463), governatore e burgravio di contea di Ortenburgio, burgravio e signore di Sommeregg
  • Ulrich III von Graben († 1486), burgravio di Graz e Maribor, governatore di Stiria, consigliere imperiale
  • Virgil von Graben († 1507), reggente della Contea di Gorizia, consigliere imperiale, politico, diplomatico e militare di Gorizia, governatore di Gorizia, Lienz e Tirolo Orientale, burgravio e signore di Sommeregg, Lienz e Heinfels, signore di Graben
  • Cosmas von Graben († 1479), burgravio di Sannegg, militare
  • Wolfgang von Graben (1465-1521), signore di Graben, Alt-Grabenhofen ne Kornberg, amministrazione imperiale e militare
  • Andree von Graben († 1521), signore di Graben e Kornberg, governatore di Slovenj Gradec
  • Lukas von Graben von Stein (XV/XVI secolo), burgravio e signore di Heinfels, signore di Stein, militare gorizia, consigliere e militare imperiale
  • Andrä von Graben († 1556), governatore di Slovenj Gradec, signore di Alt-Grabenbhofen, (Ober)marburg e Kornberg
  • Otto von Graben zum Stein (anche Graf zum Stein) (1690-1756), scrittore

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Rudolf Granichstaedten-Czerva (1948): "Brixen - Reichsfürstentum und Hofstaat", (Collegium Res Nobilis Austriae: Graben von Stein)
  2. ^ Google: Das Land Tirol: mit einem Anhange: Vorarlberg: ein Handbuch für Reisende. Von Beda Weber
  3. ^ Johann Weichard Freiherr von Valvasor: Die Ehre dess Hertzogthums Crain: das ist, Wahre, gründliche, und recht eigendliche Belegen- und Beschaffenheit dieses Römisch-Keyserlichen herrlichen Erblandes; Laybach (Ljubljana) 1689
  4. ^ Adalbert Sikora: Die Herren vom Graben in Zeitschrift des historischen Vereines für Steiermark. 51. Jahrgang, Graz 1960, p 43
  5. ^ Adalbert Sikora: Die Herren vom Graben in Zeitschrift des historischen Vereines für Steiermark. 51. Jahrgang, Graz 1960, p 44
  6. ^ Collegium Res Nobilis Austriae: Orsini und Rosenberg
  7. ^ Adalbert Sikora: Die Herren vom Graben in Zeitschrift des historischen Vereines für Steiermark. 51. Jahrgang, Graz 1960, p 58
  8. ^ Nieuw Nederlandsch biografisch woordenboek. Deel 2: La famiglia De Graeff
  9. ^ S.A.C. Dudok van Heel-Van Amsterdamse burgers tot Europese aristocraten Band 2 (2008), p 974
  10. ^ Nieuw Nederlandsch biografisch woordenboek. Deel 2: La famiglia De Graeff

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]