Dhanurasana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dhanurasana

Dhanurasana ovvero posizione dell'arco, è una posizione di Hatha Yoga della categoria delle posizioni prone. Il nome deriva dal sanscrito "dhanura" che significa "arco" e "asana" che significa "posizione".

Scopo della posizione[modifica | modifica wikitesto]

La posizione ha lo scopo di insistere sulla schiena inarcandola in modo contrario all'usuale direzione. Crea benefici anche alle cosce, ai pettorali, alle spalle. Questa posizione combina gli effetti sulla schiena di Bhujangasana (Cobra/Serpente) e sulle gambe di Halasana (cavalletta) e dunque viene spesso assunta a seguito di queste.

Posizione[modifica | modifica wikitesto]

Partendo dalla posizione prona, con il corpo disteso sulla pancia e le gambe unite e parallele, si piegano le ginocchia portando i talloni sulle natiche e con le mani si prendono le caviglie. Inspirando, si contraggono i muscoli delle cosce facendo trazione con le braccia e sollevando il petto e le cosce da terra. La testa ed il collo rimangono eretti come a voler guardare in avanti.

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

È possibile realizzare una variante più semplice a questa posizione alzando una sola gamba per volta, mantenendo l'altra gamba ed il braccio corrispondente distesi. In tal caso si parla di Ardha Dhanurasana ovvero di "metà Dhanurasana", in quanto dal sanscrito "ardha" significa "metà".

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • André Van Lysebeth, Imparo lo yoga, Mursia


induismo Portale Induismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di induismo