Deutsche Eishockey Liga 2011-2012

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
DEL 2011-2012
Campionato Deutsche Eishockey Liga
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Durata 16 settembre 2011
24 aprile 2012
Numero squadre 14
Stagione regolare
Prima classificata Eisbären Berlin Eisbären Berlin
Top Scorer Stati Uniti Norm Milley (Wolfsburg)
Playoff
Campione di Germania Eisbären Berlin Eisbären Berlin
Finalista Adler Mannheim Adler Mannheim
Top Scorer Germania Christoph Ullmann (Mannheim)

La Deutsche Eishockey Liga 2011-2012 fu la diciottesima stagione della Deutsche Eishockey Liga. Al termine dei playoff gli Eisbären Berlin sconfiggendo gli Adler Mannheim vinsero il loro sesto titolo della DEL in otto stagioni, il secondo consecutivo.

Per la prima volta da dieci anni, fra le stagioni 2000-2001 e 2001-2002, non vi furono cambiamenti nelle squadre iscritte rispetto alla stagione. Tutte e 14 le squadre iscritte alla lega confermarono la propria presenza.

Stagione regolare[modifica | modifica sorgente]

Il formato del campionato rimase invariato rispetto alla stagione precedente: le 14 squadre in un girone all'italiana affrontarono un doppio turno di andata e ritorno, per un totale di 52 incontri. Solo alle prime sei squadre fu garantito l'accesso ai playoff, mentre quelle dal sesto al decimo disputarono un turno aggiuntivo per gli ultimi due posti validi per i playoff.

Classifica[modifica | modifica sorgente]

Pos. Squadra Pt G V VOT POT P GF GS DR
Flag of Germany.svg 1. Eisbären Berlin Eisbären Berlin 95 52 26 7 3 16 171 140 +31
2. ERC Ingolstadt ERC Ingolstadt 93 52 26 5 5 16 168 150 +18
3. EHC Wolfsburg Grizzly Adams Wolfsburg 91 52 25 6 4 17 174 122 +52
4. Adler Mannheim Adler Mannheim 90 52 23 7 7 15 171 148 +23
5. Hamburg Freezers Hamburg Freezers 83 52 22 6 5 19 149 149 0
6. Straubing Tigers Straubing Tigers 80 52 20 8 4 20 161 151 +10
7. DEG Metro Stars DEG Metro Stars 80 52 19 7 9 17 162 167 -5
8. Augsburger Panther Augsburger Panther 79 52 20 6 7 19 135 131 +4
9. Kölner Haie Kölner Haie 78 52 21 4 7 20 135 145 -10
10. Iserlohn Roosters Iserlohn Roosters 77 52 19 6 8 19 150 150 0
11. EHC München Red Bull München 71 52 17 6 8 21 124 135 -11
12. Krefeld Pinguine Krefeld Pinguine 69 52 18 4 7 23 126 153 -27
13. Nürnberg Ice Tigers Nürnberg Ice Tigers 55 52 13 5 6 28 122 165 -43
14. Hannover Scorpions Hannover Scorpions 51 52 12 6 3 31 119 161 -13

Legenda:

      Ammesse ai Playoff
      Ammesse alla Qualificazione Playoff

Note:

Tre punti a vittoria, due punti a vittoria dopo overtime, un punto a sconfitta dopo overtime, zero a sconfitta.

Playoff[modifica | modifica sorgente]

  Quarti di finale Semifinali Finale
                           
  1  Eisbären Berlin 4  
9  Kölner Haie 0  
  1  Eisbären Berlin 3  
  6  Straubing Tigers 1  
3  Grizzly Adams Wolfsburg 0
  6  Straubing Tigers 4  
    1  Eisbären Berlin 3
  4  Adler Mannheim 2
  4  Adler Mannheim 4  
5  Hamburg Freezers 1  
  4  Adler Mannheim 3
  2  ERC Ingolstadt 1  
2  ERC Ingolstadt 4
  7  DEG Metro Stars 1  


Qualificazioni[modifica | modifica sorgente]

DEG Metro Stars 4 7
Iserlohn Roosters 1 4
Augsburger Panther 1 1
Kölner Haie 5 3

* = Vittoria all'overtime; # = Vittoria agli shootout

Quarti di finale[modifica | modifica sorgente]

Eisbären Berlin 5 4 3 3
Kölner Haie 1 2 1 0
ERC Ingolstadt 5 1 3 * 6 4
DEG Metro Stars 3 5 2 1 3
Grizzly Adams Wolfsburg 1 0 1 3
Straubing Tigers 2 7 3 7
Adler Mannheim 4 8 1 3 3
Hamburg Freezers 0 1 2 1 1

* = Vittoria all'overtime; # = Vittoria agli shootout

Semifinali[modifica | modifica sorgente]

Eisbären Berlin 4 4 1 4
Straubing Tigers 1 1 3 2
ERC Ingolstadt 1 3 3 2
Adler Mannheim 4 4 0 6

* = Vittoria all'overtime; # = Vittoria agli shootout

Finale[modifica | modifica sorgente]

Eisbären Berlin 2 1 1 6 * 3
Adler Mannheim 0 4 2 5 1

* = Vittoria all'overtime; # = Vittoria agli shootout

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio