Deutsche Eishockey Liga 1997-1998

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
DEL 1997-1998
Campionato Deutsche Eishockey Liga
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Durata 1997-1998
Numero squadre 16
Stagione regolare
Prima classificata Eisbären Berlin
Top Scorer Germania Mark MacKay (Schwenninger)
Playoff
Campione di Germania Adler Mannheim
Finalista Eisbären Berlin
Top Scorer Canada Dave Tomlinson (Mannheim)

La Deutsche Eishockey Liga 1997-1998 fu la quarta stagione della Deutsche Eishockey Liga. Al termine dei playoff gli Adler Mannheim si aggiudicarono il loro secondo titolo della DEL diventando campioni di Germania per la terza volta della loro storia.

In occasione della quindicesima giornata della regular season avvenne il ritiro del Kaufbeurer Adler a causa di problemi finanziari, mentre il Düsseldorfer EG abbandonò la lega al termine della stagione.

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Come nella stagione stagione precedente furono due disputate due fasi distinte di regular season. La prima fase vide le squadre sfidarsi con il formato di andata e ritorno ,per un totale di 28 partite. Le prime 6 squadre avanzarono in un girone per determinare le posizioni in vista degli accoppiamenti dei playoff, la cosiddetta Meisterrunde. Le ultime 9 squadre invece si contesero gli ultimi due posti validi per i playoff.

Prima fase[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N POT P GF GS DR
Flag of Germany.svg 1. Adler Mannheim 43 28 20 2 1 5 111 74 +37
2. Düsseldorfer EG 40 28 20 0 0 8 113 88 +25
3. EV Landshut 39 28 18 2 1 7 100 64 +36
4. Frankfurt Lions 37 28 16 4 1 7 92 74 +18
5. Eisbären Berlin 34 28 15 4 0 9 97 79 +18
6. Kölner Haie 33 28 14 4 1 9 104 94 +10
7. Krefeld Pinguine 31 28 14 2 1 11 85 84 +1
8. Hannover Scorpions 29 28 12 3 2 11 88 96 -8
9. SERC Wild Wings 29 28 11 5 2 10 98 100 -2
10. Berlin Capitals 28 28 11 2 4 11 73 81 -8
11. Kassel Huskies 25 28 10 2 3 13 82 86 -4
12. Nürnberg Ice Tigers 22 28 9 2 2 15 93 107 -14
13. Revierlöwen Oberhausen 22 28 9 3 1 16 81 103 -22
14. Augsburger Panther 22 28 10 0 2 16 78 107 -29
15. SB Rosenheim 7 28 3 1 0 24 70 138 -68
Nuvola actions cancel.png 16. Kaufbeuren Ritiro

Legenda:

      Ammesse alla Meisterrunde
      Ammesse alla Seconda fase

Note:

Due punti a vittoria, un punto a sconfitta dopo overtime o pareggio, zero a sconfitta.

Seconda fase - Meisterrunde[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N POT P GF GS DR
1. Eisbären Berlin 61 48 27 6 1 14 179 139 +40
2. Frankfurt Lions 61 48 27 6 1 14 160 126 +34
3. Kölner Haie 60 48 26 6 2 14 160 147 +13
4. Adler Mannheim 58 48 26 3 3 16 170 145 +25
5. Düsseldorfer EG 57 48 27 1 2 18 166 164 +2
6. EV Landshut 56 48 25 4 2 17 148 118 +30

Legenda:

      Ammesse ai Playoff

Note:

Due punti a vittoria, un punto a sconfitta dopo overtime o pareggio, zero a sconfitta.

Seconda fase[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N POT P GF GS DR
7. Hannover Scorpions 52 44 22 6 2 14 160 142 +18
8. Berlin Capitals 49 44 19 7 4 14 136 119 +17
9. SERC Wild Wings 46 44 19 5 3 17 157 148 +9
10. Kassel Huskies 45 44 19 3 4 18 140 128 +12
11. Krefeld Pinguine 43 44 18 6 1 19 126 141 -15
12. Nürnberg Ice Tigers 42 44 18 4 2 20 126 141 -15
13. Augsburger Panther 36 44 16 2 2 24 122 160 -38
14. Revierlöwen Oberhausen 33 44 14 4 1 25 132 184 -52
15. SB Rosenheim 15 44 6 3 0 35 105 204 -99

Legenda:

      Ammesse alla qualificazione Playoff

Note:

Due punti a vittoria, un punto a sconfitta dopo overtime o pareggio, zero a sconfitta.

Qualificazione ai playoff[modifica | modifica wikitesto]

Il primo turno della qualificazione ai playoff si disputò al meglio delle cinque gare.

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Hannover Scorpions 6 5 5
Revierlöwen Oberhausen 2 2 4
Berlin Capitals 3 1 0 1
Augsburger Panther 2 3 2 4
Schwenninger ERC Wild Wings 6 4 5 2 6
Nürnberg Ice Tigers 2 5 * 2 4 2
Kassel Huskies 3 2 5 1
Krefeld Pinguine 5 5 3 2

* = Vittoria all'overtime; # = Vittoria agli shootout

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Il secondo turno della qualificazione ai playoff si disputò al meglio delle tre gare.

Hannover Scorpions 4 5
Augsburger Panther 3 2
Schwenninger ERC Wild Wings 4 2 2
Krefeld Pinguine 3 6 5

* = Vittoria all'overtime; # = Vittoria agli shootout

Gli Hannover Scorpions e i Krefeld Pinguine si qualificarono ai playoff.

Playoff[modifica | modifica wikitesto]

  Quarti di finale Semifinali Finale
                           
  1  Eisbären Berlin 3  
11  Krefeld Pinguine 0  
  1  Eisbären Berlin 3  
  6  EV Landshut 0  
3  Kölner Haie 0
  6  EV Landshut 3  
    1  Eisbären Berlin 1
  4  Adler Mannheim 3
  2  Frankfurt Lions 3  
7  Hannover Scorpions 1  
  2  Frankfurt Lions 0
  4  Adler Mannheim 3  
4  Adler Mannheim 3
  5  Düsseldorfer EG 0  


Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Eisbären Berlin 4 * 4 * 5
Krefeld Pinguine 3 3 1
Frankfurt Lions 4 * 4 2 4
Hannover Scorpions 3 1 4 2
Kölner Haie 3 1 3
EV Landshut 4 * 9 4 #
Adler Mannheim 7 4 6
Düsseldorfer EG 2 3 1

* = Vittoria all'overtime; # = Vittoria agli shootout

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Eisbären Berlin 7 2 2
EV Landshut 4 1 0
Frankfurt Lions 2 1 3
Adler Mannheim 6 5 4 #

* = Vittoria all'overtime; # = Vittoria agli shootout

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Eisbären Berlin 0 2 8 1
Adler Mannheim 2 4 7 4

* = Vittoria all'overtime; # = Vittoria agli shootout

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio