Destination: Morgue

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Destination: Morgue
Titolo originale Destination: Morgue!
Autore James Ellroy
1ª ed. originale 2003
Genere racconti
Lingua originale inglese

Destination: Morgue (Destination: Morgue!) è una raccolta di pezzi scritti da James Ellroy per GQ e di racconti inediti.

L'edizione Bompiani del 2003 è di fatto la prima edizione mondiale della raccolta, in quanto quella in inglese (con varianti nel contenuto) esce solo nel 2004.

Il contenuto dell'edizione italiana è:

  1. Dove vado a pescarle (Where I Get My Weird Shit)
  2. I miei anni morbosi (My Life as a Creep)
  3. Io la so lunga (I've Got the Goods)
  4. Let’s twist again (undicesimo racconto dell'edizione inglese di Crime Wave (1999), assente dall'edizione italiana Corpi da reato)
  5. Danny Getchell, guai a gogo (The Trouble I Cause)
  6. Pugni e sangre (Balls to the Wall, ovvero Blood Sport)
  7. Padre, figlio e spirito di Clinton (The Father, the Son and Bubba's Ghost)
  8. Il fattore O’Reilly (Bill O'Reilly Is All Folked-Up)
  9. Pidocchietto (Little Sleazer and the Mail-Sex Mama)
  10. Il procuratore distrettuale (The D.A.)
  11. Stephanie (Stephanie)
  12. Troiaio a Hollywood (Hollywood Fuck Pad)

Rispetto al volume in inglese, l'edizione italiana presenta in più i brani 4, 7 e 8. Risultano assenti, invece:

  1. Grave Doubt (pubblicato da Bompiani, nella collana "asSaggi" col titolo "Dubbio letale")
  2. Hot-Prowl Rape-O (pubblicato da Bompiani col titolo "Scasso con stupro")
  3. Jungletown Jihad (pubblicato da Bompiani nella collana "Letteraria" col titolo "Jungletown Jihad")
letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura