Dermanyssus gallinae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Acaro rosso del pollo
Dermanyssus gallinae
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Acarina
Famiglia Dermanyssidae
Genere Dermanyssus
Specie D. gallinae
Nomenclatura binomiale
Dermanyssus gallinae

Dermanyssus gallinae è un parassita del pollame, detto comunemente acaro rosso del pollo od, impropriamente, pidocchio rosso del pollo. Può comunque infestare molte specie di uccelli, ed occasionalmente anche gli esseri umani.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Misura all’incirca 1,5 mm, con arti ben sviluppati; normalmente è di colore grigiastro, assumendo la colorazione rossa quando ha effettuato il pasto di sangue.

Comportamento[modifica | modifica wikitesto]

Dermanyssus è ematofago e trascorre la maggior parte della sua vita lontano dall’ospite, salendovi solo la notte per effettuarvi il pasto di sangue; può comunque sopravvivere molto tempo a digiuno. Negli allevamenti si rifugia nelle crepe e sotto la polvere che si trova sotto le gabbie e le mangiatoie. Può causare agli uccelli un forte prurito e, di conseguenza, un forte stress che si ripercuote negativamente sulla produzione di carne e uova. L’infestazione dei mammiferi e dell’uomo è rara ma può verificarsi in soggetti che vivono vicino ad ambienti molto infestati (es. pollai).

Controllo[modifica | modifica wikitesto]

Il controllo di Dermanyssus gallinae è reso difficile dalla sua riproduzione molto veloce e dal suo rifugiarsi in anfratti dove è difficilmente raggiungibile. Si basa comunque soprattutto sull’accurata pulizia e disinfestazione degli ambienti.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • G.M. Urquhart, J. Armour et al., Parassitologia Veterinaria, UTET, Torino, 1998
artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi