Denis Leary

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Denis Leary al Tribeca Film Festival 2011

Denis Colin Leary (Worcester, 18 agosto 1957) è un attore, regista, sceneggiatore e cantante statunitense, noto per la comicità spesso mordace e la tendenza a fumare ininterrottamente.

Leary nasce a Worcester, Massachusetts, da immigrati irlandesi cattolici.[1] Suo padre è un meccanico di auto, la madre cameriera in un ristorante di famiglia.

Si diploma nel 1979 all'Emerson College di Boston, specializzandosi nell'insegnamento delle arti dello spettacolo. Qui stringe amicizia con il comico Mario Cantone, poi suo testimone di nozze. Al college si dedica per la prima volta alle attività di autore, e fonda assieme a Jodi Wallace l'Emerson Comedy Workshop, una compagnia comica attiva per molti anni nel campus.[2]. Lavora presso il college per cinque anni, tenendo corsi sulla scrittura creativa per commedie leggere.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Leary inizia la carriera di comico sulla vivace scena della Boston anni ottanta, in show televisivi locali e dal vivo (nel club underground "Play It Again Sam's"). Appare quindi su MTV, prima in alcuni sketch di Remote Control, dove interpreta Keith Richards e Andy Warhol, e successivamente in noti spot commerciali, accrescendo così man mano la sua fama sulla scena alternativa.

Specialista della Stand-up comedy, a partire dagli anni novanta compare in numerosi film di successo, anche se la sua attenzione maggiore è in quegli anni rivolta alla musica. Esordisce come contante nel 1993, pubblicando l'album, No Cure for Cancer. Il singolo Asshole, sardonica raffigurazione del maschio americano, raggiunge un successo inaspettato nelle hit parade, pur senza trovar spazi nei palinsesti musicali dei media americani. Torna a registrare un album nel 1997 quando incide Lock 'n Load, e nel 2004 quando pubblica l'EP Merry F#%$in' Christmas.

Nel 1991 sposa Ruth O'Brian, cugina dell'attore Conan O'Brian. Per matrimonio quindi Leary è parente in linea collaterale di Conan O'Brien,[3][4] cosa che lo portò ad affermare durante un'apparizione al Late Night with Conan O'Brien che «tutti gli irlandesi sono imparentati tra loro».

Nel dicembre del 1999 sei vigili del fuoco, tra i quali suo cugino, trovano la morte in un incendio nella sua città natale Worcester.[3] In seguito a questa vicenda Leary fonda la Leary Firefighters Foundation, che nel corso degli anni ha distribuito milioni di dollari in contributi per l'acquisto di attrezzature a diversi dipartimenti di vigili del fuoco di New York e sussidi alle famiglie di vigili deceduti in servizio (come i 343 morti a seguito degli attentati dell'11 settembre 2001). Per le devastazioni dell'uragano Katrina, Leary ha donato dodici barche di sua proprietà al dipartimento dei vigili del fuoco di New Orleans ed ha contribuito alla ricostruzione delle sedi locali.

Dal 2004 Leary è il protagonista e co-ideatore della serie TV Rescue Me, giunta nel 2011 alla sua settima, ed ultima, stagione. Nella serie interpreta Tommy Gavin, un vigile del fuoco con grossi problemi personali, grazie a questa interpretazione ha ricevuto la nomination al Golden Globe nel 2005 ed agli Emmy nel 2006.

Nel 2005, sull'onda del successo televisivo di Rescue Me ottiene una laurea ad honorem,[5]. Nel 2009 pubblica il suo primo libro Why we suck, che viene tradotto in cinque lingue, ed ottiene un discreto successo editoriale. Nella copertina di rientro del bestseller, giocando sulla laurea ad honorem conseguita, Leary compare come "Dr. Denis Leary". Nel 2012 pubblica il suo secondo libro, carico di houmor nero, Merry F#%$in' Christmas, stesso titolo del brano musicale inciso otto anni prima.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Nel 2005 vince il Golden Globes di miglior attore in una serie televisiva drammatica per il film Rescue Me di Jace Alexander, John Fortenberry, Peter Tolan. Nel 2006 ha ricevuto la nomination agli Emmy per lo stesso ruolo. Nel 2008 ottiene una nomination al Golden Globes come miglior attore non protagonista per la miniserie televisiva Recount di Jay Roach, sempre nello stesso anno viene premiato agli Emmy Awards come miglior attore secondario di film per la Televisione, sempre per il ruolo interpretato in Recount di Jay Roach.

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Attore[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Doppiatore[modifica | modifica sorgente]

Sceneggiatore[modifica | modifica sorgente]

Doppiatori italiani[modifica | modifica sorgente]

Da doppiatore è sostituito da:

  • Pino Insegno in L'era glaciale, L'era glaciale 2, L'era glaciale 3, L'era glaciale 4, I Simpson
  • Stefano Mondini in A Bug's Life - Megaminimondo

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Patrick Bromley, Denis Leary - Biography in About.com. URL consultato il 07-09-2010.
  2. ^ (EN) Emerson Comedy Workshop History. URL consultato il 07-092010.
  3. ^ a b (EN) Tim Coleman, Denis Leary: Playing with Fire, Smoke, 2005. URL consultato il 07-09-2010.
  4. ^ (EN) Dano Snierson, Stupid Questions with Denis Leary, EW.com, 17-06-2005. URL consultato il 07-09-2010.
  5. ^ (EN) César G. Soriano, They came, they saw, they addressed the graduating class, USA Today, 26-05-2005. URL consultato il 07-09-2010.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 69129474 LCCN: n92045851