Denis Alibec

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Denis Alibec
Dati biografici
Nazionalità Romania Romania
Altezza 184 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra Astra Giurgiu Astra Giurgiu
Carriera
Giovanili
2001-2006
2006
2006-2008
2009-2011
Bianco e Blu.svg Callatis Mangalia
Steaua Bucarest Steaua Bucarest
Farul Costanza Farul Costanza
Inter Inter
Squadre di club1
2008-2009 Farul Costanza Farul Costanza 18 (2)
2010-2011 Inter Inter 2 (0)
2011-2012 Mechelen Mechelen 11 (1)
2012-2013 Azzurro e Nero.svg Viitorul Constanța 23 (5)
2013-2014 Bologna Bologna 1 (0)
2014- Astra Giurgiu Astra Giurgiu 11 (5)
Nazionale
2007-2008
2008-2009
2009-2013
2013-
Romania Romania U-17
Romania Romania U-19
Romania Romania U-21
Flag of Romania.svg Romania B
6 (2)
9 (5)
5 (3)
1 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 agosto 2014

Denis Alibec (Mangalia, 5 gennaio 1991) è un calciatore rumeno, attaccante dell'Astra Giurgiu.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili di Callatis Mangalia (squadra della sua città natale), Steaua Bucarest e Farul Costanza, debutta con quest'ultimo nel 2008-2009 giocando poi 18 partite e segnando 2 reti in campionato.

È stato notato da Pierluigi Casiraghi, osservatore dell'Inter omonimo dell'ex calciatore[1], e il 2 luglio 2009 il club di Milano lo ha acquistato per giocare con la formazione Primavera[1][2]. È stato acquistato per 500.000 € ed ha firmato un contratto fino al 2013[3].

Viene aggregato alla prima squadra nel 2010 per il ritiro invernale ad Abu Dhabi e riceve la sua prima convocazione in prima squadra l'8 gennaio 2010 in vista di Inter-Siena[4].

Il 19 maggio 2010 è stato protagonista nella finale della Champions Under-18 Challenge, tra Bayern Monaco e Inter. I nerazzurri hanno vinto 2-0 grazie a una sua doppietta[5].

Il 21 novembre fa il suo debutto in campionato nella partita persa 2-1 contro il Chievo Verona subentrando a Jonathan Biabiany al 68'[6]. Il 3 dicembre sostituisce Sulley Muntari al 53' della partita persa 3-1 fuori casa con la Lazio[7].

Il 26 agosto 2011, dopo aver preso parte al ritiro estivo agli ordini del nuovo mister Gian Piero Gasperini, viene ceduto in prestito al Mechelen[8]. Debutta con la maglia dei belgi l'11 settembre, perdendo 2-1 in casa con il Club Brugge. Il 13 marzo 2012 la squadra belga rescinde il contratto per motivi impellenti[9].

Nel marzo 2012 si trasferisce nuovamente in prestito nella squadra rumena Viitorul Constanța. Il 1º luglio viene prolungato il prestito alla squadra rumena[10].

Il 5 luglio 2013 passa al Bologna in prestito con diritto di riscatto della metà del cartellino.[11] Esordisce con la maglia rossoblù in Serie A nella partita Bologna-Juventus, giocando gli ultimi 4 minuti. L'8 gennaio 2014 finisce il prestito al Bologna e rientra all'Inter che lo cede il 9 gennaio a titolo definitivo ai romeni dell'Astra Giurgiu.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 6 dicembre 2013.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-2009 Romania Farul Constanza Liga I 18 2 CR - - - - - - - - 18 2
2009-2010 Italia Inter A 0 0 CI 0 0 UCL - - SI - - 0 0
2010-2011 A 2 0 CI 0 0 UCL - - SI+SU+Cmc - - 2 0
Totale Inter 2 0 2 0
2011-mar. 2012 Belgio Mechelen D1 11 1 CB 1 0 - - - - - - 12 1
mar.-giu. 2012 Romania Viitorul Constanța Liga II 0 0 CR - - - - - - - - 0 0
2012-2013 Liga I 23 5 CR - - - - - - - - 23 5
Totale Viitorul Constanța 23 5 23 5
2013-2014 Italia Bologna A 1 0 CI 2 0 - - - - - - 3 0
Totale Bologna 1 0 2 0 3 0
gen.-giu. 2014 Romania Astra Giurgiu Liga I 9 5 CR 2 0 - - - - - - 11 5
Totale carriera 64 13 5 0 69 13

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Inter: 2010
Inter: 2011

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Inter: 2010
Viitorul Constanța: 2011-2012
Astra Giurgiu: 2013-2014
Astra Giurgiu: 2014

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Inter: 2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b La storia di Alibec: scoperta con beffa a Rafa, le difficoltà e il boom, fcinternwes.it, 27 novembre 2010. URL consultato il 27 novembre 2010.
  2. ^ Mercato: Alibec è dell'Inter, Inter.it, 3 luglio 2009. URL consultato il 25 agosto 2011.
  3. ^ Christian Liotta, UFFICIALE - L'Inter acquista Denis Alibec, FC Inter News, 3 luglio 2009. URL consultato il 25 agosto 2011.
  4. ^ Inter-Siena: 19 convocati, inter.it, 8 gennaio 2010. URL consultato il 25 agosto 2011.
  5. ^ Under 18 Bayern-Inter: 2-0 per i nerazzurri, datasport.it, 19 maggio 2010. URL consultato il 25 agosto 2011.
  6. ^ Andrea Bartolone, Inter, Alibec: “Felice per il debutto, triste per la sconfitta”, Calcionews24.com, 21 novembre 2010. URL consultato il 25 agosto 2011.
  7. ^ Lazio-Inter 3-1: Pandev si sblocca ma non basta, Inter.it, 3 dicembre 2010. URL consultato il 25 agosto 2011.
  8. ^ Mercato: Alibec, in prestito al Mechelen, Inter.it, 26 agosto 2011. URL consultato il 26 agosto 2011.
  9. ^ Alibec, il Mechelen lo caccia, standaard.be, 13 marzo 2012. URL consultato il 13 marzo 2012.
  10. ^ Denis Alibec, transfermarkt. URL consultato il 31 agosto 2012.
  11. ^ Alibec al Bologna

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]