Dendraster excentricus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Dollaro della sabbia
Sand dollar (Dendraster excentricus) 01.jpg
Dendraster excentricus
Monterey Bay Aquarium
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Echinodermata
Subphylum Eleutherozoa
Superclasse Cryptosyringida
Classe Echinoidea
Sottoclasse Euechinoidea
Infraclasse Irregularia
Superordine Neognathostomata
Ordine Clypeasteroida
Sottordine Scutellina
Infraordine Scutelliformes
Famiglia Dendrasteridae
Genere Dendraster
Specie D. excentricus
Nomenclatura binomiale
Dendraster excentricus
(Eschscholtz, 1831)
Sinonimi

Scutella excentricus
Eschscholtz, 1831

Dendraster excentricus (Eschscholtz, 1831), detto dollaro della sabbia, è un riccio di mare della famiglia Dendrasteridae.[1]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Ha un guscio appiattito e circolare, adatto a scavare nel fondo marino. È provvisto di cinque file di pedicelli, che gli consentono di effettuare un lento movimento. Si aggrappa ai corpi sommersi mediante cirri situati alla base dei pedicelli e può rimanere ancorato nello stesso punto per molto tempo.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Si ciba di piccoli organismi e inghiotte grandi quantità di sabbia, di cui digerisce solo le particelle di sostanza organica in essa contenute.[2]

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Se minacciate dai predatori le larve di questa specie possono dar luogo ad una forma di riproduzione asessuata nota come amplificazione larvale: i piccoli plutei si moltiplicano per gemmazione dando vita ad un vero e proprio clone di piccole dimensioni, in grado di sfuggire ai predatori.[3]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Questa specie è diffusa sui fondali sabbiosi del versante orientale dell'oceano Pacifico, dall'Alaska alla Baja California.[4]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Dendraster excentricus in WoRMS 2013 (World Register of Marine Species).
  2. ^ Timlo PL, Sand dollars as suspension feeders: a new description of feeding in Dendraster excentricus in Biological Bulletin, vol. 151, 1976, pp. 247-259.
  3. ^ Vaughn D, Strathmann R, Predators Induce Cloning in Echinoderm Larvae in Science, vol. 319, n. 5869, 2008, p. 1503.
  4. ^ Mooi R, Sand dollars of the genus Dendraster (Echinoidea: Clypeasteroida): Phylogenetic systematics, heterochrony, and distribution of extant species in Bulletin of Marine Science, vol. 61, 1997, pp. 343-375.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]