Delta Centauri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Delta Centauri
Classificazione Subgigante blu
Classe spettrale B2 IVne
Tipo di variabile Gamma Cassiopeiae
Distanza dal Sole 414 anni luce[1]
Costellazione Centauro
Coordinate
(all'epoca J2000)
Ascensione retta 12h 08m 21,4976s
Declinazione -50° 23′ 20,74″
Dati fisici
Raggio medio 6,5 R
Massa
10 M
Velocità di rotazione 263 km/s
Temperatura
superficiale
22.360 K (media)
Luminosità
12.000 L
Indice di colore (B-V) -0,13
Età stimata < 20 milioni di anni
Dati osservativi
Magnitudine app.
+2,58 (media)
Magnitudine ass. -2,82
Parallasse 7,86 ± 0,47 mas
Moto proprio AR: -49,94 mas/anno
Dec: -7,19 mas/anno
Velocità radiale 11,0 km/s
Nomenclature alternative
HR 4621, HD 105435, SAO 239689, HIP 59196, CD −50°6697, CCDM J12083-5043.
Delta Centauri vista al binocolo

Delta Centauri (δ Centauri, δ Cen) è una stella nella costellazione del Centauro di magnitudine apparente +2,58 distante circa 400 anni luce[2]. Viene ricordata talvolta con il suo nome cinese Ma Wei.

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica wikitesto]

Delta Centauri è una subgigante bianco-azzurra di tipo spettrale B2 classificata come variabile Gamma Cassiopeiae e come alcune stelle di questa classe è una stella Be; la sua magnitudine varia da +2,51 a +2,65[3].

Con una temperatura superficiale di circa 23.000 K è circa 12.000 volte più luminosa del Sole, la massa è 10 volte quella solare e il raggio di 6,5 volte superiore[1]. Due stelle vicine di classe B, HR 4618 e HR 4619, pare abbiano lo stesso moto proprio di Delta Centauri, e formerebbero con essa un piccolo ammasso stellare o un sistema triplo. Recenti studi interferometrici indicherebbero inoltre anche la presenza di una compagna situata all'incirca a 6,9 U.A. dalla principale, con un periodo orbitale di 4,6 anni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b A. Meilland et al., VLTI/MIDI observations of 7 classical Be stars in Astronomy & Astrophysics, vol. 505, nº 2, ottobre 2009, pp. 687-693, DOI:10.1051/0004-6361/200911960.
  2. ^ CENTAURO. URL consultato il 26 gennaio 2012.
  3. ^ AAVSO - query form in result for Delta Cen. URL consultato il 26 gennaio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Stelle Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni