Dell'Orto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dell'Orto
Logo
Stato Italia Italia
Tipo Società per azioni
Fondazione 1933 a Seregno
Sede principale Cabiate
Settore Trasporto
Prodotti sistemi di alimentazione motori
Slogan Energy to your passion
Sito web www.dellorto.it
Carburatore Dell'Orto PHBE 34 RD

La Dell'Orto è un'azienda italiana, con sede a Cabiate, specializzata nella costruzione di carburatori e sistemi di Iniezione Elettronica.

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'azienda venne fondata nel 1933 a Seregno come Società anonima Gaetano Dell'Orto e figli, fondata però unicamente dai figli di Gaetano dell'Orto, Luigi (“Gino”) Piero e Giuseppe (“Pino”) che dal padre, noto industriale del freddo, presero solo il nome che conosciuto e stimato, serviva quasi “a garanzia” per la nuova avventura intrapresa dai figli.

Le prime produzioni furono dei carburatori per moto che vennero venduti come primo equipaggiamento nei veicoli nuovi. Poco prima della seconda guerra mondiale vengono realizzati i carburatori con corpo in alluminio per l'impiego nel motociclismo sportivo.

Con la seconda generazione Dell'Orto, verso la fine degli anni sessanta, ebbe inizio la produzione di carburatori per auto che vennero montati come primo equipaggiamento dalle automobili del gruppo FIAT ma anche da altri costruttori sia nazionali che esteri.

È negli anni novanta che vennero rilasciati i primi sistemi ad iniezione nel campo delle moto che permisero alla Dell'Orto di diventare un'azienda leader nel settore, con l'introduzione del corpo farfallato.

Nel frattempo l'azienda si trasforma in una Società per Azioni perdendo parte del nome originario e diventando Dell'Orto SpA.

Dal 2000, alla guida dell'azienda si accosta anche la terza generazione Dell'Orto e nel 2006 ha inizio anche una delocalizzazione in India con la nascita di Dell'Orto India.

Nel 2007-2008 la Dell'Orto inaugura l'ECS, che viene adoperato per la prima volta dalla Cagiva Mito e subito dopo sulle Husqvarna quali WRE e SM, per andare nel 2011 ad essere usato dalla nuova HM CRE 125, difatti questo sistema è stato studiato principalmente per i motori a due tempi, in modo da garantire a questi il superamento della normativa Euro III[1]

L'azienda è oggi uno dei leader mondiali nel campo dei sistemi di alimentazione motori ed è presente nel settore sportivo come partner di delle più importanti case sia nel campionato mondiale velocità che in quello SBK, quali Gilera, Aprilia, BMW, Kawasaki e molti altri, ha inoltre stretto un accordo con la concorrente Mikuni, per la distribuzione dei suoi prodotti in Italia[2], ha ricevuto la nomina da parte della Federazione Motociclistica Italiana (FMI) a fornitore unico della ECU per il Campionato Mondiale della neonata categoria Moto3 ed ha dato via ad una nuova business unit: Do Design, che si occupa di progettazione, realizzazione e produzione di abbigliamento e teamwear per i più importanti team, case motociclistiche e piloti.

Prodotti[modifica | modifica sorgente]

La Dell'Orto produce:

  • Pompe olio, sistemi studiati per la lubrificazione separata dei motori a due tempi
  • Carburatori
  • Corpi farfallati
  • Compressori, sistemi studiati per abbattere le emissioni degli scarichi nei motori a due tempi
  • ECU centraline di controllo del motore, sia per ciclomotori che per motocicli (ECS)
  • Collettori, sistemi di collegamento del motore con lo scarico o l'alimentazione
  • EGR, valvole per il ricircolo dei gas esausti

Sigle carburatori[modifica | modifica sorgente]

Le sigle del nome dei carburatori attualmente commercializzati indicano le loro caratteristiche:

La prima sigla sta per il tipo di valvola:

  • P utilizza una valvola cilindrica
  • S utilizza una ghigliottina piatta sprovvista di spillo
  • V utilizza una valvola piatta
  • F utilizza una valvola a farfalla
  • D utilizza due valvole a farfalla (carburatore a doppio corpo)

La seconda sigla sta per la conformazione del condotto:

  • H si utilizza un condotto a venturi o cilindrico
  • R si utilizza un condotto a venturi o cilindrico con una guida cilindrica più piccola al centro (carburatori automobilistici)

La terza sigla sta per il tipo di servizio che riesce a fornire il carburatore:

  • A starter a sgancio automatico
  • B Corpo pluriadattabile/pluriversioni
  • C carburatore a depressione
  • F o M Pompa di ripresa
  • V starter a comando elettronico
  • S corpo sportivo

La quarta lettera qualora fosse presente indica la fascia del diametro del venturi dello stesso tipo di carburatore (come ad esempio il PHB o VHS), il quale a seconda della sigla finale ha un corpo fuso ridimensionato, principalmente per via della valvola gas.

Il numero indica il diametro reale del carburatore

La prima lettera di pedice indica il tipo di settaggio del carburatore e caratteristiche peculiari, come versione a condotto ovale o circolare

La seconda lettera di pedice indica la disposizione delle regolazioni:

  • D regolazioni poste a destra del corpo carburatore
  • S regolazioni poste a sinistra del corpo carburatore
  • AD regolazioni poste in alto a destra del busto carburatore

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ ECS Sistema di carburazione elettronica
  2. ^ Dellorto nuovo partner commerciale di Mikuni per il mercato Aftermarket

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]