Delitti senza castigo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Delitti senza castigo
Titolo originale Kings Row
Paese di produzione USA
Anno 1942
Durata 127 min
Colore B/N
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Sam Wood
Soggetto Henry Bellamann
Sceneggiatura Casey Robinson
Fotografia James Wong Howe
Montaggio Ralph Dawson
Musiche Erich Wolfgang Korngold
Scenografia William Cameron Menzies e Carl Jules Weyl
Interpreti e personaggi

Delitti senza castigo (Kings Row) è un film del 1942 diretto da Sam Wood.

Da un romanzo di Henry Bellamann, adattato da Casey Robinson. In una cittadina americana agli inizi del Novecento tre giovani crescono in un mondo di crudeltà e follia: un padre avvelena la figlia che sta perdendo la ragione, come la madre, e poi s'uccide; un chirurgo amputa senza bisogno le gambe a un giovanotto che non gli piace come futuro genero (è qui che Reagan dice la famosa battuta: “Dov'è il resto di me?”).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema