Delahaye 235

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Delahaye 235
Descrizione generale
Costruttore Francia  Delahaye
Tipo principale coupé
Altre versioni cabriolet
Produzione dal 1951 al 1954
Sostituisce la Delahaye 135
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4550 mm
Larghezza 1730 mm
Passo 2950 mm
Altro
Stessa famiglia Delahaye 135
Auto simili Jaguar XK120
Hotchkiss Anjou e Anthéor

La 235 era un'autovettura di lusso prodotta dal 1951 al 1954 dalla Casa automobilistica francese Delahaye.

Profilo[modifica | modifica sorgente]

Fu in assoluto l'ultimo modello di autovettura con marchio Delahaye ad essere presentato. Fu introdotto per proporre una versione rinnovata della vecchia e gloriosa 135. Tuttavia quest'ultima rimase in listino nella versione MS, mentre le restanti versioni furono rimpiazzate proprio dalla 235. Il telaio era lo stesso della 135 e così pure la meccanica, il cui cuore consisteva nel classico 6 cilindri in linea da 3557 cm³, che sulla 235 era capace di erogare 152 CV di potenza massima, vale a dire 7 CV in più rispetto alla versione di punta della 135, cioè la MS ancora in listino.
Nonostante la validità del progetto e della vattura da esso scaturita, la 235 incontrò uno scarso successo e mise definitivamente in ginocchio la Casa francese, la quale sarebbe stata di lì a breve rilevata dalla Hotchkiss. Siamo a questo punto nel 1954, anno in cui anche la 235 fu pensionata definitivamente.

Della 235 ne fu creata una versione speciale realizzata dal designer Felice Boano per conto della carrozeria Ghia.[1]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 1951 → 1954 Delahaye 235. URL consultato il 21 gennaio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili