Defendente

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Defendente è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2].

Varianti[modifica | modifica sorgente]

Origine e diffusione[modifica | modifica sorgente]

Nome di origine augurale, è basato sul participio presente del verbo latino defendere ("difendere", "proteggere")[1][2][3], quindi vuol dire "colui che difende", "difensore", "protettore"[2].

Nome raro, la cui diffusione è legata al culto del santo così chiamato[1][2]. La forma Defendi è attestata fin dal Duecento in Toscana, insieme a Bendefendi. È particolarmente diffuso in Lombardia, soprattutto nel bergamasco.[senza fonte]

Onomastico[modifica | modifica sorgente]

L'onomastico ricorre il 2 gennaio in memoria di san Defendente, membro della legione tebana martire presso Marsiglia sotto Massimiano[1][3][4].

Persone[modifica | modifica sorgente]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Defendente..."

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f La Stella T., op. cit., p. 106.
  2. ^ a b c d e Galgani, op. cit., p. 219.
  3. ^ a b Burgio, op. cit., p. 124.
  4. ^ San Defendente di Tebe, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 23 maggio 2014.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi