Dedicated Follower of Fashion

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dedicated Follower of Fashion
Artista The Kinks
Tipo album Singolo
Pubblicazione 25 febbraio 1966
Durata 3 min : 05 s
Genere Pop rock
Baroque pop
Music hall
Etichetta Pye Records
Reprise Records
Produttore Shel Talmy
Registrazione 2 febbraio 1966; Pye Studios (No.2), Londra
Note n. 36 Stati Uniti
n. 4 Gran Bretagna
n. 1 Paesi Bassi
n. 1 Nuova Zelanda
The Kinks - cronologia
Singolo precedente
(1965)
Singolo successivo
(1966)

Dedicated Follower of Fashion è un brano musicale del gruppo rock britannico The Kinks, pubblicato su singolo nel 1966. La canzone tratta dei fanatici seguaci della moda dell'epoca e della cultura mod in generale.

Dal punto di vista musicale, essa e A Well Respected Man segnarono un punto di svolta nello stile dei Kinks, virando verso un gusto prettamente britannico per il music hall e distanziandosi dal rhythm and blues americano degli inizi, che aveva ispirato canzoni come You Really Got Me.

Il brano[modifica | modifica sorgente]

Nella metà degli anni sessanta, l'industria della moda in Gran Bretagna stava attraversando un periodo di grande successo, facendosi sempre più originale ed audace, e guidando la cultura giovanile della Swinging London. Boutique come Biba, stilisti quali Mary Quant (l'ideatrice della minigonna), e personalità televisive alla moda come Cathy McGowan venivano celebrati più delle stelle del cinema.

La moda cambiava velocemente, e i negozi di Carnaby Street facevano affari d'oro assecondando le smanie dei clienti nella richiesta del capo all'ultimo grido. Ray Davies notò tutto questo e volle mettere in satira "le vittime della moda", creando un personaggio ipotetico di un dandy superficiale letteralmente ossessionato dall'essere alla moda.[1]

Accoglienza[modifica | modifica sorgente]

Pubblicata su 45 giri, la canzone arrivò alla quarta posizione della classifica britannica dei singoli, piazzandosi inoltre in vetta alle classifiche in Olanda e Nuova Zelanda. Negli Stati Uniti, tuttavia, faticò ad entrare nella Top 40, raggiungendo solo la posizione numero 36.[2] Nel 1966, il testo di Dedicated Follower of Fashion valse a Ray Davies il premio Ivor Novello Award come compositore.

Tracce singolo[modifica | modifica sorgente]

7N 17064 (UK)
  1. Dedicated Follower of Fashion (Ray Davies)
  2. Sittin' On My Sofa (Ray Davies)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ John Gilliland, Show 38 - The Rubberization of Soul: The great pop music renaissance. [Part 4] : UNT Digital Library (audio) in Pop Chronicles, Digital.library.unt.edu, 1969. URL consultato il 28 aprile 2011.
  2. ^ Chart positions, at kinks.it.rit.edu, retrieved 3 maggio 2007.
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock