Debian-Installer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Debian-Installer
Screenshot di Debian-Installer

Screenshot di Debian-Installer
Sviluppatore Debian Project
Ultima versione 5.0.1 (Lenny) (11 aprile 2009)
Sistema operativo Linux
Linguaggio
Genere Installatore del sistema operativo (non in lista)
Licenza GNU General Public License
(Licenza libera)
Sito web debian.org/devel/debian-installer

Il Debian-Installer è il programma di installazione della distribuzione Linux Debian GNU/Linux.

Debian-Installer è anche uno dei due programmi ufficiali di installazione per Ubuntu; l'altro è chiamato Ubiquity (e si basa sul debian-installer) ed è stato introdotto in Ubuntu 6.06. Il programma è stato scritto originariamente per la release Sarge di Debian ed è stato usato per la prima volta[1] in Skolelinux Venus (1.0). Il programma fa uso di cdebconf, una re-implementazione di debconf scritta in C per la configurazione a livello di installazione.

All'inizio il Debian-Installer non aveva un'interfaccia grafica. La versione grafica, che usa GTK+-DirectFB, è stata rilasciata con Debian 4.0 (Etch). Al boot dell'installazione è possibile usufruire dell'installer grafico digitando installgui.

Immagini[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) First distribution ships with Debian-Installer

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Software libero Portale Software libero: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Software libero