Deardrops

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Deardrops
Deardops.png
In primo piano da sinistra: Rimu, Kanade, Riho e Yayoi. Sullo sfondo da sinistra: Shoichi ed Eiji
Sviluppo OVERDRIVE
Pubblicazione Giappone OVERDRIVE (PC)

Giappone CyberFront (PSP)
Giappone Mtrix co. (iPhone/iPod touch)
Europa MangaGamer

Data di pubblicazione Microsoft Windows

Giappone 18 giugno 2010
Giappone 27 aprile 2012 (con Cross the Future)
Europa 2 marzo 2012
Playstation Portable
Giappone 10 marzo 2011
Giappone 26 aprile 2012 (Best Hit Selection)
iPhone/ iPod touch
Giappone 1º luglio 2011

Genere Visual novel
Tema Musicale, Commedia romantica, Eroge
Modalità di gioco Singolo giocatore
Piattaforma Microsoft Windows, PlayStation Portable, iOS
Supporto DVD, UMD
Requisiti di sistema Pentium III 800MHz, 256MB RAM, 2GB spazio su HD, DirectX 8.1, DVD 2x
Fascia di età 18+ (Microsoft Windows)
17+ (iPhone/iPod touch)
15+ (PSP)
Espansioni d2b VS DEARDROPS -Cross the Future-
Specifiche arcade
Risoluzione 800x600
(EN)

« Romance within the band is proibithed! »

(IT)

« Storie d'amore nella band sono proibite! »

(Yayoi)

Deardrops (ディアドロップス deiadoroppusu?), è una visual novel giapponese sviluppata e pubblicata in origine dalla OVERDRIVE il 18 giugno 2010 per Microsoft Windows. Il 10 marzo 2011, la CyberFront ne ha pubblicato una versione per Playstation Portable. La Mtrix co. ne ha pubblicato una versione per iPhone/iPod touch il 1º luglio 2011. CyberFront ha pubblicato una seconda versione per per Playstation Portable, chiamata "Best Hit Selection - Deadrops Distortion", contenente anche un CD con le canzoni del gioco e una custodia per la console a forma di chitarra. La versione inglese è stata pubblicata dalla MangaGamer il 2 marzo 2012 per Microsoft Windows, acquistabile tramite download.

La OVERDRIVE ha sviluppato e pubblicato anche un fandisc, d2b VS DEARDROPS -Cross the Future-, acquistabile separatamente o insieme al gioco originale. In essa compaiono personaggi sia di Deardops, che di Kira☆Kira, un'altra visual novel della OVERDRIVE.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Come la maggior parte delle visual novel, la giocabilità Deardops consiste nel leggere il testo accompagnato dalle immagini dei personaggi e da fondali fissi, effettuando alcune scelte che andranno a modificare leggermente i dialoghi e in seguito a determinare su quale percorso la strada continuerà.

Il gioco possiede solo quattro Good Ending, uno per ogni eroina, uno dei quali, quello di Riho, si può considerare come il "vero" finale.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Shoichi Suganuma era un giovane e brillante violinista. Iniziò a suonare il violino a tre anni, vincendo in seguito una competizione internazionale alle scuole medie e trasferendosi in Germania per suonare in un'orchestra professionale. La sua carriera fu bruscamente interrotta da un incidente, in seguito al quale decise di abbandonare il violino e tornare in Giappone. Non volendosi umiliare tornando dal padre, Shoichi accettò la proposta di Kanade, una sua vecchia amica d'infanzia, che lo fece assumere alla live house gestita da suo padre, lo "Space 696". Provando a ricostruirsi una vita, Shoichi incontra nuove persone e scopre la musica rock, decidendo di formare una band e tornare ad essere un musicista.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Protagonisti[modifica | modifica wikitesto]

Shoichi Suganuma (菅沼 翔一(すがぬま しょういち) Suganuma Shouichi?)
Shoichi è il protagonista del gioco. Ha studiato il violino fin da piccolo, combinando duro lavoro al suo talento facendosi accettare in un'orchestra professionista in Germania. Tornato a casa dopo un non chiaro incidente di cui nessuno preferisce chiedergli e sconfessato da suo padre, trova un posto dove lavorare e vivere grazie alla sua amica d'infanzia Kanade. Il ragazzo si ritrova così a lavorare nella live house gestita dal padre della ragazza, vivendo sul bus posizionato sul tetto del locale. Il nuovo ambiente lo porta a conoscere persone nuove e la musica rock, così che la sua passione per la musica lo fanno riportano in breve a suonare uno strumento, questa volta la chitarra. Ben presto, questo passatempo iniziato quasi per caso, diventa una nuova sfida per lui, che decide di formare una rock band.
Kanade Sakurai (桜井 かなで(さくらい かなで) Sakurai Kanade)?, (Seiyū Ringo Aoba[1])
Kanade è un'amica d'infanzia di Shoichi. È gentile, premurosa ed è lei che trova un lavoro e un posto dove vivere all'amico, al suo ritorno dalla Germania. Ha un grande talento come cantante, ma la sua grande timidezza e paura del palcoscenico le impediscono di considerare una carriera da cantante. Il suo sogno è quindi quello di mandare avanti la live house del padre, e fare da produttore ad una band per renderla famosa. In passato ha frequentato la scuola femminile Selene.
Riho Kaguya (芳谷 律穂(かぐや りほ) Kaguya Riho)?, (Seiyū Yui Kano[1])
Riho è la cantante dei Deadrops. Alcune persone possono considerarla odiosa, ma è in realtà semplicemente brutalmente onesta su ciò che pensa di sé stessa, gli altri e il mondo che la circonda. È determinata e rifiuta ogni compromesso in quello che fa. Ha poca considerazione di quanti non si sforzano quanto lei per i loro obbiettivi, motivo per il quale ha spesso poco di buono da dire di loro. Il suo rifiuto a scendere a compromessi la portano ad avere poca pazienza, e non è raro che arrivi a schiaffeggiare qualcuno che, a suo parere, lo meriti. Il suo obbiettivo è di diventare una cantante professionista, e sebbene abbia una grande voce e metta impegno in tutto ciò che fa, è negata nello scrivere i testi delle canzoni. È al primo anno di liceo della scuola femminile Selene, sebbene abbia già deciso di non continuare gli studi per perseguire il suo sogno. Il suo microfono è uno Shure Pgx24 Beta 58[2].
Yayoi Ohba (大場 弥生(おおば やよい) Ooba Yayoi)?, (Seiyū Tomoe Tamiyasu[1])
Yayoi è probabilmente la ragazza più "normale" dei Deardrops, in cui suona la chitarra elettrica, sebbene sia raramente forte abbastanza per fermare gli altri dall'andare fuori controllo. Si dimostra però intelligente, affidabile e attenta. Più di tutti, teme che una storia d'amore nella band possa portare al suo scioglimento, non mancando di ricordarlo agli altri. Shoichi la conosce quando Sadao li fa incontrare perché la ragazza, abile chitarrista, insegni a suonarla al ragazzo. Come preannunciato da Sadao, la ragazza si rivela molto rigida, zelante e severa quando si tratta di chitarre. È al terzo ed ultimo anno di liceo, dovendo quindi sempre dividere il suo tempo tra la band e lo studio per gli esami d'ammisione all'università. La sua chitarra è una Fender Telecaster.
Rimu Tamano (珠野 りむ(たまの りむ) Tamano Rimu)?, (Seiyū Mariya Ise[1])
Rimu è la batterista dei Deadrops. Ha una personalità alquanto allegra e spensierata, spesso infantile, nell'affrontare qualsiasi argomento o problema. Tende sempre ad andare dove vuole, quando vuole e fare quello che vuole come gli pare, così che spesso viene comparata ad un gatto. Suo padre le ha insegnato a suonare la batteria fin da piccola, ma è rimasta molto ferita quando lui ha lasciato la madre, non riuscendo ad accettare la cosa. Per questo motivo, inizialmente è fortemente contraria al nuovo matrimonio della madre, ma in seguito accetterà Etsuji come suo patrigno, sebbene continuerà a chiamarlo Tamano.
Eiji Gonda (権田 英嗣(ごんだ えいじ) Gonda Eiji?)
Eiji è un abile bassista membro dei Deadrops. È alquanto scorbutico e aggressivo, tanto che molto spesso si ritrova a litigare con il pubblico. A differenza degli altri, come afferma più volte, non è interessato a diventare un professionista, trovando piacere semplicemente nel suonare il suo strumento. Si comporta sempre come un "lupo solitario" e il suo passato è avvolto dal mistero. Nonostante tutto, è una persona saggia che ha da insegnare agli altri. Il suo strumento è un Gibson Thunderbird[3].

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

Chika Sakurai (桜井 ちか(さくらい ちか) Sakurai Chika?)
Chika è la sorella minore di Kanade e ha 10 anni. Nonostante la sua giovane età, è una ragazza molto sveglia e consapevole di tutto ciò che la circonda. Si dimostra intraprendente ed esperta di tecnologia, diventando anche severa quando tratta con i lavoratori della live house, in cui anche lei dà una mano.
Sadao Sakurai (桜井 貞夫(さくらい さだお) Sakurai Sadao?)
Sadao, meglio noto come Master (マスター Masutā?), è il padre di Kanade e il padrone dello Space 696. In passato era membro di una band insieme ad Elena, sua futura moglie e madre di Kanade. Con il matrimonio ha ereditato la live house dal padre di Elena, ha sciolto la band e ha deciso con la moglie di lasciare la carriera musicale per dedicarsi alla famiglia e alla live house.
Ryuji (竜二(りゅうじ) Ryuuji?)
Ryuji è un ragazzo che lavora allo Space 696, nonostante si sia laureato all'università di Tokyo, per la sua grande passione per la musica. A causa della sua troppa gentilezza, Chika si approfitta di lui facendogli fare i suoi compiti.
Samejima (鮫島(さめじま) Samejima?)
Samejima è il chitarrista e leader della band emergente High and Nothing. Inizialmente vede Shoichi solo come un rivale ed ha un pessimo rapporto con lui, ma in seguito i due diventano amici, seppure rivali nell'ambito musicale. Il suo soprannome è "Squalo", derivato dal fatto che l'inizio del suo cognome, "Same", significa per l'appunto "squalo" in giapponese.
Nishimoto (西本(にしもと) Nishimoto?)
Nishimoto è un vecchio amico di Shoichi, anch'egli violinista, conosciuto prima che partisse per la Germania. Attualmente suona in un'orchestra in Giappone.
Kanako Yukimura (雪村 加奈子(ゆきむら かなこ) Yukimura Kanako?)
Kanako è la giovane insegnante responsabile della classe di Riho. È una persona gentile e premurosa che vuole essere anche amica delle sue alunne ed è una fan accanita di Shoichi.
Tomoko (トモコ Tomoko?)
Tomoko è una compagna di classe di Riho. Inizialmente, si rende protagonista di atti di bullismo a danno della compagna, nascondendole le scarpe, poiché la considera arrogante e fastidiosa. In seguito, conoscendola meglio, le due diventano amiche.
Leo (レオ Reo?)
Leo è un famoso chitarrista e cantante rock. È un vecchio amico di Sadao e in passato hanno entrambi suonato allo Space 696, quando apparteneva ancora al suocero di Sadao. Diventa amico di Rimu dopo il loro primo incontro, continuando a sentirsi tramite messaggi, e la ragazza lo soprannominerà "Ole Ole".
Ryoko Goto (後藤 涼子(ごとう りょうこ) Gotou Ryouko?)
Ryoko è la presidentessa di una piccola agenzia musicale A&R. La donna ha degli standard di qualità molto alto, tanto che essere apprezzati da lei vuol dire avere molto potenziale.
Okaken (オカケン Okaken?)
Okaken, soprannome di Oka Kensuke (健介 岡(ケンスケ オカ) Kensuke Oka?), è un regista della Nadeshiko TV. Si dimostra sempre allegro e amichevole, offrendo più volte da bere a Shoichi e agli altri. Utilizza un gergo antiquato, tanto da suscitare perplessità nei suoi interlocutori per alcune espressioni e parole usate.

Personaggi minori[modifica | modifica wikitesto]

Cremona (クレモナ Kuremona?)
Cremona è il gatto di Kanade, che vive allo Space 696. Vivendo in una live house, il felino ha affinato il suo orecchio musicale, tanto da comprendere la qualità della musica suonata.
Kiyomi Noda (野田 聖美(のだ きよみ) Noda Kiyomi?)
È una ex alunna della scuola Selene e moglie di un membro dell'assemblea della prefettura di Kanagawa. La donna, ancorata alle vecchie tradizioni, disprezza la musica rock e chi la pratica, considerandoli dei poco di buono. In seguito Shochi e gli altri membri dei Deardrops riusciranno, seppur a non farle cambiare completamente idea, a farle riconsiderare alcune sue posizioni.
Etsuji Tamano (珠野 悦二 (たまの エツジ) Tamano Etsuji?)
È il patrigno di Rimu. Inizialmente la ragazza prova risentimento verso di lui e rabbia verso la madre Yoshiko, ma dopo il matrimonio e averle dimostrato che ama sua madre e voglia solo il loro bene, Rimu finalmente comincia ad accettarlo. Nonostante ciò, Etsuji continuerà a ricoprirla di regali, per dimostrarle il suo affetto.
MOO
I MOO sono una band formata da tre studenti universitari di veterinaria provenienti da Shiretoko, in Hokkaidō. Il nome della loro band è il verso della mucca in Giappone, scelto per il corso di laurea che seguono. Durante l'estate fanno concerti per strada per farsi conoscere in giro per il Giappone. I nomi dei componenti sono Onodera (小野寺(オノデラ) Onodera?), Misono (美苑(ミソノ) Misono?) e Okabe (岡部(オカベ) Okabe?), che sono rispettivamente chitarrista e cantante, bassista e batterista.
Friederich von Berger (フリエデリク ボン ベルゲル furiederiku bon berugeru?)
È un anziano direttore d'orchestra tedesco, mentore di Shoichi e suo direttore nel periodo in cui suonava in Germania.
Johann von Babenberg (ヨハン ボン バベヌベルグ yohan bon babenuberugu?)
È un abilissimo violinista tedesco, da sempre stato rivale di Shoichi quand'egli era in Germania.
Kanzaki (神埼(たまの ヨシコ) Kanzaki?)
Kanzaki, detto "Zaki", è un vecchio conoscente di Eiji, che possiede un locale vicino ad Osaka. Egli prova un profondo risentimento nei confronti di Eiji, un tempo suo amico, che ha causato la fine della loro band.
Kippei Suganuma (菅沼 桔平(すがぬま キペッイ ) Suganuma Kippei?)
È il padre di Shoichi, un uomo d'affari molto attaccato al denaro e alle vecchie tradizioni. Per questo motivo, quando ritorna in Giappone, il ragazzo decide di non tornare a casa con lui sconfitto, preferendo trasferirsi altrove.
Toyohara Sakunosuke (作之助 豊原(サクノスケ トヨハラ) Sakunosuke Toyohara?)
È l'assistente di Ryoko, e unico altro lavoratore nella sua piccola agenzia.
Megumi (メグミ Megumi?)
È una spogliarellista di un locale a luci rosse in cui canta per un certo periodo Kanade.
Matsuda (松田(マツダ) Matsuda?)
È un abile liutaio, amico di Sadao. Secondo quest'ultimo, la sua abilità nella costruzione e riparazione delle chitarre non è seconda a nessuno. Matsuda afferma di aver aiutato Sadao a posizionare il bus sopra il tetto dello Space 696.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Deardrops è il quinto progetto della OVERDRIVE. Come negli altri progetti il produttore esecutivo è stato Hiroshi "bamboo" Takeuchi[4], ma il character design fu affidato a Fujimaru[4], mentre la sceneggiatura a Tsukasa Rei Nagra[4]. La band milktub, di cui Takeuchi è leader, rimane anche come produttore musicale, in collaborazione con le doppiatrici di Riho e Kanade, prestatesi come cantanti sotto il nome di DEARDROPS[4].

Curiosità, citazioni e riferimenti ad altre opere[modifica | modifica wikitesto]

  • L'aspetto e il modo di vestire di Eiji, ricordano molto John Belushi in The Blues Brothers. La citazione è evidente dato che il suo film preferito è proprio The Blues Brothers[3].
  • Più volte durante la storia viene detto che Shoichi ha sempre suonato lo stesso violino, regalatogli dal padre quando aveva tre anni. Tuttavia ciò è poco probabile, poiché i bambini solitamente suonano violini di dimensioni più ridotte, da tre quarti a un sedicesimo delle dimensioni di quello standard utilizzato dagli adulti.
  • Quando sta imparando a suonare la chitarra, Shoichi guarda un video dei "Vana", con Kurt Cobain, evidente riferimento ai Nirvana.
  • Shoichi e gli altri guardano il video della loro esibizione al Nadashiko Festival su "BooTube", un riferimento al famoso sito Youtube, dove predomina però il colore blu.
  • Leo riconosce la chitarra di Yayoi come una Telecaster, sostenendo di averne avuta una in passato. Il nome di Leo associato a quello della chitarra, sono un evidentemente riferimento al celebre Leo Fender, fondatore della Fender, produttrice della Telecaster.
  • Nel locale di Kanzaki, è presente un cartello la scritta "Budwised 1994", molto simile al marchio produttrice di birra Budweiser
  • Quando sono ad Osaka, i Deadrops vanno a mangiare da "Mickey D's", evidente riferimento alla catena di fast food McDonald's.
  • Durante la storia secondo il finale di Riho, Eiji suona Stairway to Heaven, celebre canzone del gruppo britannico Led Zeppelin.
  • Riho cita una fatomatica cantante di nome Susan Hoyle, probabile riferimento a Susan Boyle.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d DEARDROPS: The Girls, Mangagamer Staff Blog (EN)
  2. ^ Pagina di Riho sul sito ufficiale di Deadrops (JA)
  3. ^ a b Pagina di Eiji sul sito ufficiale di Deadrops (JA)
  4. ^ a b c d Deardrops special page (JA)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi