Dean Gallery

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 55°57′06.52″N 3°13′26.75″W / 55.951811°N 3.224097°W55.951811; -3.224097

Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Dean Gallery
Facciata della Galleria
Facciata della Galleria
Tipo arte
Indirizzo Belford Road, Edimburgo, Scozia (UK)
Sito http://www.nationalgalleries.org/visit/italiano/

La Dean Gallery è una galleria d'arte a Edimburgo (Scozia) e forma parte delle Gallerie Nazionali della Scozia, in particolare della Scottish National Gallery of Modern Art. È stata inaugurata nel 1999 ed è posta di fronte alla Scottish National Gallery of Modern Art, con la quale è appunto associata. Nel 2011 i due edifici sono stati rinominati rispettivamente "Modern Art Two" e "Modern Art One". Il palazzo originariamente era un orfanotrofio, disegnato nel 1830 dall'architetto scozzese Thomas Hamilton. La conversione della struttura in galleria è stata progettata dall'architetto Terry Farrell. Dalla sua apertura ha ospitato il Lascito Paolozzi, collezione di opere dell'artista italo-scozzese Sir Eduardo Paolozzi, che ha donato alla Galleria di Arte Moderna succitata nel 1994. Ospita inoltre un'ampia collezione di arte e letteratura dadaista e surrealista.[1]

La Galleria viene spesso usata per mostre temporanee. Una selezione di opere appare sul sito ufficiale internet.[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Introduzione ai musei scozzesi.
  2. ^ Presentazione in italiano.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]