de Havilland DH.37

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
de Havilland DH.37
Modello in scala del DH.37A, G-EBDO, in esposizione presso la Shuttleworth Collection
Modello in scala del DH.37A, G-EBDO, in esposizione presso la Shuttleworth Collection
Descrizione
Tipo aereo da turismo
aereo da competizione
Equipaggio 1
Progettista Alan Butler
Costruttore Regno Unito de Havilland Aircraft
Data primo volo giugno 1922
Utilizzatore principale Regno Unito
Altri utilizzatori Australia
Esemplari 2
Dimensioni e pesi
Tavole prospettiche
Lunghezza 8,53 m (28 ft)
Apertura alare 11,28 m (37 ft)
Superficie alare 36,97 (398 ft²)
Peso a vuoto 961 kg (218 lb)
Peso carico 1 505 kg (3 318 lb)
Passeggeri 1
Propulsione
Motore un Rolls-Royce Falcon III
Potenza 275 hp (205 kW)
Prestazioni
Velocità max 196 km/h (122 mph)

i dati sono estratti da Virtual Aircraft Museum[1]

voci di aerei civili presenti su Wikipedia

Il de Havilland DH.37 fu un monomotore da turismo biplano biposto realizzato dall'azienda britannica de Havilland Aircraft Company negli anni venti.

Fu il primo velivolo commissionato da un privato ad una casa costruttrice[1].

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il DH.37 venne commissionato e progettato da Alan Butler, un noto aviatore nonché direttore della Havilland[1]. Venne richiesto un biplano biposto e il primo esemplare volò nel giugno 1922, mentre il secondo aereo fu pronto solo nel 1924 e successivamente venduto in Australia.

Il velivolo di Butler fu utilizzato massicciamente nei successivi cinque anni della sua costruzione e solo nel 1927 gli venne sostituito il motore con un ADC Nimbus da 224 kW[1] e l'aereo fu convertito in un velivolo da gara monoposto, rinominato D.H.37A. Tuttavia precipitò nel giugno dello stesso anno, mentre volava ancora con una configurazione biposto, e causò la morte del passeggero e il ferimento del pilota[1].

Il DH.37 venduto in Australia ebbe una lunga vita. Inizialmente utilizzato dal Controller of Civil Aviation, successivamente passò alla Guinea Gold Company, in Nuova Guinea dove divenne il primo aereo utilizzato da questa nazione. Precipitò nel Nuovo Galles del Sud nel marzo del 1932[1].

Versioni[modifica | modifica sorgente]

DH.37
Versione iniziale. 2 esemplari costruiti.
DH.37A
Versione monoposto da competizione.

Utilizzatori[modifica | modifica sorgente]

Regno Unito Regno Unito
Australia Australia
  • Controller of Civil Aviation
Papua Nuova Guinea Papua Nuova Guinea

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f De Havilland D.H.37 in Virtual Aircraft Museum.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • David Donald, The Encyclopedia of World Aircraft, Prospero Books, 1997, pg 312, ISBN 1-85605-375-X.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]