Davisson (cratere)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cratere Davisson
Tipo Crater
Satellite Luna
Dati topografici
Coordinate 37°30′S 174°36′E / 37.5°S 174.6°E-37.5; 174.6Coordinate: 37°30′S 174°36′E / 37.5°S 174.6°E-37.5; 174.6
Estensione 87 km
Localizzazione
Cratere Davisson
Mappa topografica della Luna. Proiezione di Mercatore. Area rappresentata: 90°N-90°S; 180°W-180°E.

Davisson è il nome di un cratere lunare da impatto intitolato al fisico statunitense Clinton J. Davisson, Premio Nobel per la fisica nel 1937. Davisson è situato nell'emisfero meridionale della faccia nascosta della Luna, ed attraversa il bordo orientale del grande cratere Leibnitz, sino a penetrarne il pianoro interno. A est-nord-est si trova il cratere Oppenheimer, appena più piccolo di Leibnitz.

Il bordo di Davisson è parzialmente eroso da impatti successivi, in particolare verso nord-est, ma conserva ancora le proprie caratteristiche e si presenta più irregolare agli estremi meridionale e settentrionale. Nel lato occidentale, le pendici interne presentano alcuni terrazzamenti, mentre il pianoro centrale è livellato e privo di caratteristiche, tranne che per un basso picco lievemente spostato verso sud-ovest rispetto al centro geometrico.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Geologia lunare La Luna
Formazioni geologiche: CatenaeCrateriDorsaFossaeLacūsMariaMontesOceaniPaludesPlanitiaePromontoriaRimaeRupēsStationesSinūsValles
Voci correlate: LunaEsogeologiaFaccia visibile della LunaFaccia nascosta della Luna
Stub astronomia.png Questo box:     vedi · disc. · mod.