Davide Bonora

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Davide Bonora
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 186 cm
Peso 84 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex playmaker)
Squadra 600px Giallo e Rosso7.png Eurobasket Roma
Ritirato 2011 - giocatore
Carriera
Squadre di club
1989-1990 Virtus Bologna 2 (2)
1991-1995 Scaligera Verona 123 (997)
1995-1999 Pall. Treviso 143 (1168)
1999-2002 Virtus Bologna 62 (187)
2002-2005 Virtus Roma 112 (323)
2005-2006 Avellino 33 (189)
2006-2008 NSB Rieti 61 (196)
2008-2009 Reyer Venezia 17 (55)
2009 NSB Napoli 10
2010 Olimpia Matera 14
2010-2011 RB Montecatini
Nazionale
1993
1994-1999
Italia Italia U-22
Italia Italia
Carriera da allenatore
2014- 600px Giallo e Rosso7.png Eurobasket Roma
Palmarès
Wikiproject Europe (small).svg Europei
Oro Francia 1999
Argento Spagna 1997
Fictional Logo for Goodwill Games.svg Goodwill Games
Argento San Pietroburgo 1994
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Davide Bonora (Bologna, 5 febbraio 1973) è un ex cestista, dirigente sportivo e allenatore di pallacanestro italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Bonora ha iniziato nelle giovanili della Virtus Bologna con cui ha esordito in serie A il 18 marzo 1990.

Dopo due stagioni a Bologna si è trasferito a Verona dove è rimasto per quattro anni, di cui uno passato in serie A2.

Quattro anni è durata anche la sua permanenza alla Benetton Treviso, squadra con cui ha vinto uno scudetto, una supercoppa italiana e una coppa Saporta oltre a raggiungere l'apice della carriera.

Nel 1999-2000 è tornato alla Virtus Bologna e, nella società che lo aveva lanciato ha vinto il suo secondo scudetto, due coppe Italia ed una eurolega.

Finita la seconda avventura a Bologna dopo tre stagioni, ha giocato altri quattro anni in serie A, tre con Roma, città di cui si è pubblicamente innamorato, ed uno con Avellino.

Nel 2006-07 ha lasciato la serie A per trasferirsi alla Nuova Sebastiani Basket Rieti in Legadue, centrando subito la promozione nella serie superiore e aggiudicandosi la Coppa Italia di Legadue.

Il 10 dicembre 2008 viene messo sotto contratto dalla Reyer Venezia. In agosto 2009 firma per la Nsb Napoli ritornando in serie A con Franco Marcelletti il coach che lo aveva lanciato a Verona a 19 anni. Tuttavia dopo qualche mese, le difficoltà economiche della società partenopea lo costringono a spostarsi ancora e così si accasa all'Olimpia Matera in Serie A Dilettanti.

Il 28 agosto 2010 Bonora firma un contratto biennale con Montecatini grazie anche all'opera di convincimento del suo amico Andrea Niccolai, nuovo General Manager della società rossoblu e suo ex compagno di squadra alla Benetton Treviso.[1] Dal luglio 2011 al giugno 2012 è stato team manager della Pallacanestro Virtus Roma.

Nel giugno 2014 riceve il suo primo incarico da allenatore con la chiamata da parte dell'Eurobasket Roma, formazione militante in Serie B con un rapporto di collaborazione attivo con la Virtus Roma.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Gold medal europe.svg Francia 1999
Silver medal europe.svg Spagna 1997
Zilveren medaille.svg San Pietroburgo 1994

Club[modifica | modifica wikitesto]

Virtus Bologna: 2000-2001
Pall. Treviso: 1996-1997
Virtus Bologna: 2000-2001
Virtus Bologna: 2001, 2002
Pall. Treviso: 1997
Pall. Treviso: 1998-1999
Nuova Sebastiani Rieti: 2006–2007
Nuova Sebastiani Rieti: 2007
RB Montecatini Terme: 2011

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Scaligera Verona: 1994

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Colpo dello Sporting 1949: preso Davide Bonora in Il Tirreno, 29 agosto 2010. URL consultato il 31 agosto 2010.