David Wilson (rugbista 1967)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
David Wilson
Dati biografici
Nome David John Wilson
Paese Australia Australia
Altezza 188 cm
Peso 94 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Terza linea
Ritirato 2001
Carriera
Attività provinciale
1989-2000 Queensland Queensland
Attività di club¹
1996-2000 Reds Reds
2000-2001 Harlequins Harlequins 14 (15)
Attività da giocatore internazionale
1992-2000 Australia Australia 79 (65)
Palmarès internazionale
Vincitore RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 1999

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 19 dicembre 2010

David John Wilson (Brisbane, 4 gennaio 1967) è un ex rugbista a 15 australiano, campione del mondo nel 1999 con gli Wallabies.

Cenni biografici[modifica | modifica sorgente]

Rugbista di interesse nazionale già al tempo della frequenza scolastica (tanto da essere selezionato per le selezioni giovanili australiane nel biennio 1985-86[1]), entrò nella rappresentativa del Queensland nel 1989 e, nel 1992, esordì negli Wallabies, in un test match a Sydney contro la Scozia.

Tre anni più tardi fu selezionato nella rosa australiana che prese parte alla Coppa del Mondo di rugby 1995; nel 1996 divenne professionista ed entrò nella franchise che rappresenta il Queensland nel Super Rugby, i Reds.

Selezionato anche per la Coppa del Mondo di rugby 1999, Wilson prese parte a 5 incontri di tale edizione del torneo, inclusa la finale di Cardiff che l'Australia vinse in finale sulla Francia che laureò gli Wallabies campioni del mondo.

Nel 2000, finito il contratto con i Reds dei quali l'anno precedente era divenuto capitano[2], Wilson si trasferì in Europa presso la squadra inglese degli Harlequins, in cui si mise in luce fin dall'esordio[3]. Il suo ultimo impegno internazionale fu nell'agosto di quell'anno, quando contribuì alla vittoria dell'Australia nel suo primo Tri Nations.

Nonostante le buone prove negli Harlequins, i suoi infortuni e i suoi lenti recuperi lo costrinsero a terminare l'attività agonistica nel 2002 a 35 anni[4]. L'ultimo incontro di Wilson, al momento del ritiro, era stato la finale di Challenge Cup 2000-01 vinta contro il Narbona[4].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Australian Schoolboys who have become Wallabies. URL consultato il 19-12-2010.
  2. ^ Chris Rattue, Reds go to the dog(s) with Super 12 gimmick in New Zealand Herald, 19 aprile 1999. URL consultato il 20-12-2010.
  3. ^ Loser Wilson wins praise in Sunday Mirror, 1º ottobre 2000. URL consultato il 20-12-2010.
  4. ^ a b Chris Hewett, Harlequins turn to Vos as doubts grow over Wilson in The Independent, 14 maggio 2002. URL consultato il 20-12-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]