David Thomson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

David Kenneth Roy Thomson, terzo Barone Thomson of Fleet (12 giugno 1957), è un imprenditore canadese.

È il figlio di Kenneth Thomson, secondo Barone Thomson of Fleet. Pur essendo canadese David è un pari d'Inghilterra e oltre al titolo nobiliare occupa la posizione di presidente della Thomson Corporation, una delle più grandi aziende mondiali attive nella produzione di materiale informatico.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

David Thomson ha cominciato a lavorare nel gruppo di famiglia come manager di uno dei principali grandi magazzini della catena The Bay, in seguito ha svolto la circa di presidente delle Zellers poi ha deciso di utilizzare il denaro guadagnato per fondare una società immobiliare estranea al gruppo di famiglia.

Kennet Thompson fece sempre capire che era suo desiderio che alla sua morte la Thomson Corporation passasse nelle mani del figlio David, nel 2006 Kennet morì e David divenne azionista di maggioranza e presidente dell'azienda.

Anche il nonno Roy Thomson (il fondatore dell'azienda) individuò in David un possibile successore al figlio, infatti nel 1975 scrisse:

« David, my grandson, will have to take his part in the running of the Organisation »

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

David Thomson è stato sposato e divorziato 2 volte, ha avuto 2 figli con la prima moglie e 3 con la seconda da cui ha divorziato recentemente.

Nel 2007 si è fidanzato con Kelly Rowan, attrice di the O.C. con la quale è convolato a nozze alla fine dell'anno: la coppia si è separata ancor prima che nascesse la loro primogenita, nell'aprile 2008.

Ha ereditato dal padre la sua fortuna e il titolo nobiliare il 12 giugno 2006, il giorno del suo 49esimo compleanno.

Oltre all'azienda ha ereditato dal padre la Art Gallery of Ontario di Toronto un'importante collezione d'arte.

Conduce vita molto riservata e raramente concede interviste, è una persona che non ama stare sotto i riflettori.