David Möller

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
David Möller
Rodel-WM2008-Herren-Sieger2.jpg
David Möller, sulla sinistra, ai campionati del mondo 2008 di Oberhof, Germania
Dati biografici
Nazionalità Germania Germania
Altezza 188 cm
Peso 90 kg
Slittino Luge pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Singolo
Squadra RRV Sonneberg/Schalkau
Ritirato 2014
Palmarès
Olimpiadi 0 1 0
Mondiali 4 1 1
Europei 1 1 2
Mondiali juniores 3 2 0
Coppa del Mondo jr. - Singolo 2 trofei
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 10 febbraio 2014

David Möller (Sonneberg, 13 gennaio 1982) è un ex slittinista tedesco.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Iniziò a competere per la nazionale tedesca nelle varie categorie giovanili nella specialità del singolo, ottenendo una vittoria nella classifica finale della Coppa del Mondo giovani nella stagione 1997/98, a pari merito con lo statunitense Andrew McConnell, e due primi posti in quella juniores del 1999/00 e del 2000/01, sempre nel singolo. Inoltre vinse cinque medaglie, tra le quali tre d'oro, ai campionati mondiali juniores.

A livello assoluto esordì in Coppa del Mondo nella stagione 2001/02, conquistò il primo podio il 13 dicembre 2001 nel singolo ad Igls (3°) e la prima vittoria il 6 dicembre 2003 sempre nel singolo a Calgary. In totale trionfò in ventisette tappe di coppa (comprendendo anche le prove a squadre) e giunse in quattro occasioni al secondo posto in classifica generale nella specialità del singolo: nel 2005/06, nel 2006/07, nel 2007/08 e nel 2008/09.

Partecipò a tre edizioni dei Giochi olimpici invernali, esclusivamente nel singolo: a Torino 2006 si piazzò al quinto posto, a Vancouver 2010 conquistò la medaglia d'argento ed a Soči 2014, in quella che fu la sua ultima competizione a livello internazionale[1], si classificò in quattordicesima posizione.

Prese parte altresì a nove edizioni dei campionati mondiali aggiudicandosi sei medaglie, delle quali quattro d'oro: vinse infatti il titolo sia nel singolo sia nella gara a squadre a Nagano 2004 e ad Igls 2007. Nelle rassegne continentali ottenne la vittoria nella prova a squadre a Winterberg 2006 ed in altre quattro occasioni riuscì a salire sul podio.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Olimpiadi[modifica | modifica sorgente]

Mondiali[modifica | modifica sorgente]

Europei[modifica | modifica sorgente]

Mondiali juniores[modifica | modifica sorgente]

Coppa del Mondo[modifica | modifica sorgente]

  • Miglior piazzamento in classifica generale nel singolo: 2° nel 2005/06, nel 2006/07, nel 2007/08 e nel 2008/09.
  • 77 podi (57 nel singolo, 20 nelle gare a squadre):
    • 27 vittorie (10 nel singolo, 17 nelle gare a squadre);
    • 26 secondi posti (23 nel singolo, 3 nelle gare a squadre);
    • 24 terzi posti (tutti nel singolo).

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica sorgente]

Data Luogo Paese Disciplina
6 dicembre 2003 Calgary Canada Canada Singolo
20 dicembre 2003 Lake Placid Stati Uniti Stati Uniti Gara a squadre
con Sylke Otto, Patric Leitner e Alexander Resch
25 gennaio 2004 Igls Austria Austria Gara a squadre
con Sylke Otto, André Florschütz e Torsten Wustlich
4 dicembre 2004 Lake Placid Stati Uniti Stati Uniti Singolo
4 dicembre 2004 Lake Placid Stati Uniti Stati Uniti Gara a squadre
con Silke Kraushaar, Sebastian Schmidt e André Forker
12 dicembre 2004 Calgary Canada Canada Singolo
2 gennaio 2005 Oberhof Germania Germania Gara a squadre
con Sebastian Schmidt, André Forker e Silke Kraushaar
6 gennaio 2005 Schönau am Königssee Germania Germania Gara a squadre
con André Florschütz, Torsten Wustlich e Barbara Niedernhuber
9 dicembre 2006 Calgary Canada Canada Singolo
17 dicembre 2006 Nagano Giappone Giappone Gara a squadre
con Silke Kraushaar-Pielach, Patric Leitner e Alexander Resch
7 gennaio 2007 Schönau am Königssee Germania Germania Gara a squadre
con Patric Leitner, Alexander Resch e Silke Kraushaar-Pielach
14 gennaio 2007 Oberhof Germania Germania Singolo
11 febbraio 2007 Winterberg Germania Germania Gara a squadre
con Patric Leitner, Alexander Resch e Silke Kraushaar-Pielach
25 novembre 2007 Calgary Canada Canada Singolo
9 dicembre 2007 Winterberg Germania Germania Singolo
6 gennaio 2008 Schönau am Königssee Germania Germania Gara a squadre
con Patric Leitner, Alexander Resch e Silke Kraushaar-Pielach
17 febbraio 2008 Sigulda Lettonia Lettonia Gara a squadre
con André Florschütz, Torsten Wustlich e Tatjana Hüfner
14 dicembre 2008 Winterberg Germania Germania Gara a squadre
con Tatjana Hüfner, Patric Leitner e Alexander Resch
4 gennaio 2009 Schönau am Königssee Germania Germania Gara a squadre
con Tatjana Hüfner, Patric Leitner e Alexander Resch
23 gennaio 2009 Altenberg Germania Germania Gara a squadre
con Natalie Geisenberger, Tobias Wendl e Tobias Arlt
21 febbraio 2009 Whistler Canada Canada Singolo
17 gennaio 2010 Oberhof Germania Germania Gara a squadre
con Tatjana Hüfner, Patric Leitner e Alexander Resch
5 dicembre 2010 Winterberg Germania Germania Gara a squadre
con Tatjana Hüfner, Tobias Wendl e Tobias Arlt
25 novembre 2012 Igls Austria Austria Gara a squadre
con Anke Wischnewski, Tobias Wendl e Tobias Arlt
6 gennaio 2013 Schönau am Königssee Germania Germania Singolo
6 gennaio 2013 Schönau am Königssee Germania Germania Gara a squadre
con Natalie Geisenberger, Tobias Wendl e Tobias Arlt
19 gennaio 2013 Winterberg Germania Germania Singolo

Coppa del Mondo juniores[modifica | modifica sorgente]

Coppa del Mondo giovani[modifica | modifica sorgente]

  • Vincitore della Coppa del Mondo giovani nella specialità del singolo nel 1997/98.

Campionati tedeschi[modifica | modifica sorgente]

  • 12 medaglie:
    • 4 ori (singolo ad Oberhof 2006; singolo ad Altenberg 2007; singolo ad Oberhof 2008; singolo a Schönau am Königssee 2013);
    • 6 argenti (singolo a Winterberg 2003; singolo a Oberhof 2004; singolo a Schönau am Königssee 2005; singolo a Winterberg 2010; singolo ad Oberhof 2011; singolo a Winterberg 2014);
    • 2 bronzi (singolo a Schönau am Königssee 2009; singolo ad Altenberg 2012).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) David Möller of Germany ends career in fil-luge.org, FIL, 23 aprile 2014. URL consultato il 29 luglio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 75042991