David Koresh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

David Koresh (Houston, 17 agosto 1959Waco, 19 aprile 1993) è stato un predicatore statunitense. È stato il leader e profeta controverso della setta religiosa dei davidiani (Branch Davidians in inglese), separatesi dalla Chiesa cristiana avventista del settimo giorno proclamando d'esserne il messia. È stato ucciso in un incendio, nella fattoria dei davidiani a Waco in Texas insieme ad altri 53 adulti e 21 bambini, dopo 51 giorni d'assedio da parte dell'FBI.

Infanzia[modifica | modifica wikitesto]

Il suo vero nome era Vernon Wayne Howell, figlio di una ragazza madre quattordicenne, Bonnie Sue Clark, non ha mai conosciuto suo padre, un carpentiere ventenne, Bobby Howell, che lasciò sua madre quando conobbe un'altra donna. Koresh è stato cresciuto da un patrigno "severo", e descrive la sua infanzia come solitaria.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Alla vicenda di David Koresh è liberamente ispirato il film thriller Bad Dreams.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 15576105 LCCN: n93052052