David Fabricius

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
David Fabricius

David Fabricius (Esens, 9 marzo 1564Osteel, 7 maggio 1617) è stato un astronomo olandese.

Fu allievo di Tycho Brahe, si applicò particolarmente all'astronomia di osservazione. Eseguì numerose e costanti osservazioni di una stella situata nella costellazione della Balena, Omicron Ceti, scoprendo nel 1596 la sua variabilità, in seguito a questa scoperta la stella divenne nota col nome di Mira Ceti[1].

Il figlio Joannes (1587 Osteel - m. 1615) pubblicò nel 1611 l'opera De maculis in Sole observatis et apparente earum cum Sole conversione narratio, in cui comunicò la scoperta dell'esistenza di macchie solari, alla quale erano giunti contemporaneamente anche Galilei e C. Scheiner.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Variable Star of the Month December, 1998: OMICRON CETI (Mira)

Controllo di autorità VIAF: 806470 LCCN: nr96012264

astronomia Portale Astronomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronomia e astrofisica