Davíð Oddsson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Davíð Oddsson
David Oddsson.jpg

Primo ministro dell'Islanda
Durata mandato 30 aprile 1991 –
15 settembre 2004
Presidente Vigdís Finnbogadóttir
Ólafur Ragnar Grímsson
Predecessore Steingrímur Hermannsson
Successore Halldór Ásgrímsson

Davíð Oddsson (Reykjavík, 17 gennaio 1948) è un politico islandese.

Ha conseguito nel 1970 la maturità al ginnasio Menntaskólinn í Reykjavík, dove è stato attore amatoriale e ha coperto ruoli in pezzi come "Bubbi kóngur" (Re Ubu), nel quale Davíð Oddsson impersonava il re (la satira locale lo soprannomina spesso Davíð "Dabbi Kóngur" - "Re David" - anche in seguito all'ammirazione dei suoi colleghi e alla sua lunga permanenza nei ruoli istituzionali). Ha conseguito nel 1976 la laurea in legge presso l'Università d'Islanda.

Ha ricoperto la funzione di sindaco di Reykjavík dal 1982 al 1991 come capo della maggioranza del Partito per l'Indipendenza (Sjálfstæðisflokkurinn). Divenne in seguito primo ministro dell'Islanda come capo di una coalizione di governo. In seguito alle elezioni del 2003, si concordò che Davíð cedesse nel settembre del 2004 la funzione a Halldór Ásgrímsson, presidente del partito di coalizione progressista (Framsóknarflokkurinn).

Politicamente, Davíð ha governato la causa conservatrice presiedendo le privatizzazioni di diverse imprese statali.

In politica estera è stato filo-statunitense fin dagli inizi e convinto sostenitore della NATO. Ha sostenuto le campagne militari a guida statunitense in Afghanistan ed Iraq, in contrasto con l'opposizione generale della popolazione e malgrado diverse proteste.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]


Predecessore Sindaco di Reykjavík Successore Reykjavik Coat of Arms.svg
Egill Skúli Ingibergsson 27 maggio 1982 - 16 luglio 1991 Markús Örn Antonsson
Predecessore Primo ministro dell'Islanda Successore Flag of Iceland.png
Steingrímur Hermannsson 30 aprile 1991 - 15 settembre 2004 Halldór Ásgrímsson

Controllo di autorità VIAF: 79480467 LCCN: nr99014336